alice lifestyle leonardo marcopolo

Varaschin: outdoor therapy con le nuove linee  presentate al Salone del Mobile 2017

Il piacere di vivere l’outdoor con un arredamento fresco, di design e con il massimo della funzionalità.
L’azienda Varaschin, design made in Italy, ha presentato al Salone del Mobile 2017 tre progetti di grande impatto con sedute e tavoli pensati per la convivialità e come prolungamento dell’indoor.

La versatilità è sicuramente il tratto distintivo di questi progetti che soddisfano il bisogno di praticità e di creare ambienti outdoor quasi come scenografie, per trascorrere al meglio le giornate all’aperto e per ospitare gli amici.

Ecco tutte le ultime novità presentate al Salone del Mobile 2017.

Varaschin: la seduta Emma by Monica Armani

Emma di Varaschin

Seduta Emma di Varaschin – Design Monica Armani

EMMA nasce dalla rivisitazione dell’iconica sedia di uso quotidiano.
Un oggetto dall’aspetto familiare e tradizionale che, con l’introduzione di dettagli e di tecnologie innovative, si proietta nel contemporaneo.
Un progetto altamente funzionale, allo stesso tempo accogliente e dall’aspetto femminile ed elegante.

In base alla scelta delle tecniche e dei materiali, la collezione è ideale per gli ambienti indoor o outdoor.

Varaschin al Salone del Mobile 2017

Seduta Emma di Varaschin – Design Monica Armani

La seduta è caratterizzato da una scocca inferiore stampata e ad iniezione e disegnata appositamente per risolvere diverse funzioni: l’inserimento delle gambe (eventualmente anche l’unica centrale o a slitta per le versioni a progetto), l’aggancio delle cinghie elastiche, l’aggancio dei vari tipi di schienale.
Le gambe hanno design molto personale e possono essere in alluminio verniciato, iroko naturale o frassino tinto.

Lo schienale, con o senza braccioli, si presenta in tre versioni: un frame di alluminio rivestito con tessuto tecnico o con un intreccio in corda mélange in tre nuances oppure un’anima in legno curvato rivestita in tessuto.

Varaschin al Salone del Mobile 2017

La seduta Emma di Varaschin presentata al Salone del Mobile 2017

EMMA prevede innumerevoli combinazioni tra sedili, gambe e schienali e si presta ad ogni tipo di situazione e mood, adattandosi in modo moderno e trasversale agli spazi dell’abitare contemporaneo.

La linea Circle Belt di Varaschin

Linea Cicle Belt di Varaschin

Il divano Belt di Varaschin presentato al Salone del Mobile 2017

BELT si arricchisce di un nuovo segno progettuale nitido e preciso: la curva.
Il segno circolare è ispirato al cerchio come forma perfetta, appartenente ai pianeti, al sole come fonte di energia, al riflesso di una goccia d’acqua. Varaschin si ispira a questi elementi naturali nel concept di questo divano creato per la convivialità.
Gli elementi curvi con e senza bracciolo creano dei piccoli anfiteatri nei quali sedersi con uno spirito disinvolto e dedicato ad una maggiore intimità.

Il tavolino di Varaschin

Tavolino T Belt di Varaschin

La combinazione di tavoli bassi e complementi come il T BELT, tavolino in cemento con funzione di piano laterale, amplifica la percezione del programma come sistema totale per l’outdoor.
T BELT è un tavolo in cemento realizzato in stampo. La particolare linea morbida lo rende adattabile ad ogni divano.

La linea In & Out di Varaschin

La linea IN & OUT di varaschin

La linea IN & OUT design by Ernesto Lechthaler

Originalissima la collezione IN & OUT di Varaschin, creata in collaborazione con Ernesto Lechthaler, noto consulente nell’ambito bar & beverage nel settore hospitality di alto livello.
Ispirato dalla filosofia del “design che persegue la funzionalità”, Lechthaler ha creato per Varaschin un prodotto che soddisfa il bisogno di maggiore praticità nell’ambito hospitality, senza rinunciare ad un design fresco ed accattivante.

La linea di Varaschin

La linea IN & OUT di Varaschin. Design by Ernesto Lechthaler

La collezione è composta da otto poltroncine a spicchio intorno al tavolo BIG LOW che danno vita ad una collezione ideale per ottimizzare gli spazi e massimizzare la funzionalità.

  • Nella versione outdoor, le poltroncine hanno una struttura portante in okoumè marino e sono imbottite con una gomma drenante a cellula esplosa che favorisce il fuoriuscire dell’acqua.
  • Nella versione indoor, invece, le poltrone hanno una struttura in legno d’abete.

A completamento del sistema c’è il tavolo BIG LOW di soli 63 cm di altezza, una misura che invita ad un approccio più informale e rilassato che favorisce la convivialità.

Scopri di più su Varaschin.it

 

Nessun contenuto correlato.

Share This