alice lifestyle leonardo marcopolo

Anthony Gibbons, specializzato in materiali sostenibili e biomimetica, ha progettato delle case sugli alberi che sembrano provenire direttamente dalle foreste degli elfi di Lothlorien de Il Signore degli Anelli!

Una casa degli elfi nella foresta

Roost Treehouse è il nome di queste spettacolari costruzioni che sorgono nel mezzo della foresta. E’ composta da una serie di capsule ancorata agli alberi in modo tale da non danneggiare l’albero stesso od ostacolare la sua crescita. Comprende zone notte, piattaforme di osservazione e scale a chiocciola, pienamente utilizzabili. Utilizzando i principi della biomimetica, ha imitato non solo le forme che si trovano in natura, ma anche il design mimetizza e integra gli edifici nel paesaggio forestale.

Immagine di una casa sull'albero

Roost Treehouse (antonygibbondesigns.com)

Solo una delle capsule è direttamente collegata al terreno, ma tutte hanno scale che portano a piccole aree abitabili. Ogni struttura è progettata per ospitare 2 persone. Tutti i materiali coinvolti nella costruzione della casa sull’albero di Roost saranno prodotti in modo sostenibile e non danneggeranno l’ambiente.

Anthony Gibbons è specializzato nell’architettura sostenibile ed ha a cuore il rispetto dell’ambiente, scegliendo di lavorare solo con materiali ecosostenibili e realizzando progetti dalle forme geometriche ispirate alla natura. Lo scopo è quello di creare una struttura che si camuffi il più possibile con il paesaggio naturale che la circonda, senza compromettere l’integrità e la bellezza di un panorama.

Per la Roost Treehouse l’autore ha preso ispirazione direttamente dai fantastici scenari elfici de Il Signore degli Anelli. Le fiabesche e leggiadre abitazioni degli Elfi create dalla penna di J. R. R. Tolkien per la sua leggendaria saga, rispecchiano i principi alla base della filosofia di Gibbons. Questa speciale casa sull’albero potrebbe diventare il rifugio di romantici in cerca di esperienze a contatto con la natura e di viaggi fuori dall’ordinario.

di Marida Muscianese

Nessun contenuto correlato.

Share This