alice lifestyle leonardo marcopolo

Tubes Radiatori ha presentato all’edizione 2014 del Salone del Bagno nuovi radiatori, accessori e finiture dal carattere decisamente originale e moderno.

GUARDA LA PHOTOGALLERY DI TUBES

Le novità entrano a pieno titolo nella collezione Elements, che riunisce progetti in cui il radiatore, reinterpretato da designer del panorama internazionale, è pensato come elemento della struttura architettonica, dotato di forte personalità e capacità arredativa.

Tubes: i radiatori Kangeri e Scaletta

Il radiatore Scaletta è una delle novità di Tubes al salone del Bagno

I nuovi radiatori Kangeri e Scaletta, disegnati rispettivamente da Satyendra Pakhalé e da Elisa Giovannoni di Studio Giovannoni, si distinguono per il design, che non ha nulla a che vedere con quello del radiatore tradizionale.

Il radiatore Kangeri presentato al Salone del Bagno

Kangeri prende il suo aspetto dal “kanger“, un recipiente contenente braci utilizzato dalle popolazioni del Kashmir per riscaldarsi. Kangeri, che è un radiatore portatile, è nomade per eccellenza.

Il radiatore "Scaletta" è una delle novità presentate al Salone del Bagno

Scaletta è una vera e propria scala da lavoro, non necessita di una installazione e quindi può essere spostato nei vari ambienti della casa e portato con sé ad ogni trasloco.

Tubes: il radiatore Rift

Il radiatore Rift è una delle novità del Salone del Bagno

Anche Rift, disegnato da Ludovica+Roberto Palomba con Matteo Fiorini, è un radiatore dal design originale e soprattutto una soluzione privilegiata per il progettista, che non solo può comporlo beneficiando della sua modularità, ma può facilmente utilizzarlo nelle ristrutturazioni grazie ad una installazione brevettata da Tubes, enormemente semplificata rispetto al radiatore tradizionale.

Tubes: Soho bathroom

Il 2014 vede anche un ampliamento di gamma per Soho, radiatore di grande successo disegnato da Ludovica+Roberto Palomba. Nasce Soho Bathroom, dotato di accessori bagno, fra cui un maniglione-scaldasalviette e diversi tipi di appendini.

Continua così l’attività di ricerca e sperimentazione di Tubes Radiatori in ambito estetico, progettuale e tecnologico.

Per saperne di più vai su www.tubesradiatori.com

Share This