alice lifestyle leonardo marcopolo

Decidere e montare le tende alle finestre è il momento per definire l’aspetto e l’atmosfera di una stanza.
Ogni tipo di finestra ha la sua tenda ideale e non è solo il tessuto da considerare ma anche la piega  e la lunghezza della tenda.

Tende per interni

Tende per interni Christian Fischbacher

Tendaggi o tende per interni ?

I termini tende e tendaggi sono spesso usati come sinonimi, ma in realtà c’è una differenza e sta nell’effetto e nell’utilizzo che desideriamo dalle tende per le finestre.

La differenze tra tende e tendaggi

I tendaggi sono generalmente realizzati con tessuti più pesanti e sono montati per bloccare la luce durante il giorno e tenere il calore durante i mesi più freddi. I tendaggi di solito sono montati dal pavimento al soffitto. I drappeggi realizzati con i tendaggi, che hanno uno stile più formale, sono  generalmente più costosi a causa della fodera e tessuto in più necessari per fare la piega.

Tende per interni Christian Fischbacher

Le tende invece, tendono ad essere meno formali, i tessuti sono più leggeri e generalmente le tende sono meno costose dei tendaggi perchè richiedono meno tessuto.

Tende per interni

Come scegliere le tende per interni

Quando si sceglie una tenda, è importante pensare allo stile della stanza e dell’arredamento e non c’è da scegliere solo il tessuto per la tenda ma anche il tipo di drappeggio. Questi sono i più comuni.

I drappeggi delle tende per interni

Pieghe e drappeggi per le tende

photo credit www.ehow.com

I primi quattro drappeggi, da quelli alla francese a quello europeo, sono più  adatti ad ambienti formali mentre gli ultimi tre sono più adatti ad ambienti moderni.

Come scegliere le tende per interni

Tende per interni: la scelta della lunghezza

Se si desidera avere un look più casual e rilassato, appendere le tende in modo che il pannello si bloccchi a circa 1/2 metro dal pavimento.
Per un look più formale, la tenda dovrebbe essere lunga fino a sfiorare il pavimento o si può creare l’effetto “pozzanghera” con il tessuto più lungo sul pavimento.

Il tavolo in stile Déco è stato realizzato su disegno, in mogano chiaro, a richiamo della console dello stesso stile e legno; lampadario in cristallo di Laudarte; sedie di famiglia laccate color Mecca e rivestite con velluto in cotone beige di Dedar, come le tende in voile a rete.

Tende per interni: come montarle

Montare le tende può sembrare un’operazione abbastanza semplice, ma in realtà ci sono alcune regole molto semplici da seguire che renderanno la vostra stanza più alta e più profonda.

Tende per interni

Come montare le tende alle finestre: il primo esempio è quello corretto, mentre nel secondo le tende tendono a non dare altezza e profondità alla stanza

photo credit www.ehow.com

Bisogna sempre montare le tende sopra la cornice della finestra mentre generalmente si ha la tendenza a posizionare l’asta della tenda direttamente sopra il telaio della finestra.
Come punto di riferimento utilizzate la cornice del soffitto: l’asta della tenda deve essere posizionata poco sotto.
Questo attira lo sguardo verso l’alto, allungando lo spazio e facendolo apparire più alto.
Se siete alla ricerca di un look più casual, quando si misura la lunghezza della tenda, assicuratevi di tenere conto del tessuto in più necessario ad avere le tende che sfiorano appena il pavimento con l’asta montata appena sotto la cornice del soffitto.

Le tende a pannello

Resstende

Tende a pannello di Resstende con il sistema automatico “QMotion”

Le tende per interni a pannello

Le tende a pannello sono la scelta ideale per chi vuole dare un look moderno alla casa.
In total white, oscuranti o con fantasie, le tende a pannello sono una scelta funzionale e molto originale.

Leggi anche:

Tessuti d’arredo per la primavera/estate 2014

Come pulire vetri e finestre

 

Nessun contenuto correlato.

Share This