alice lifestyle leonardo marcopolo

Come scegliere il tavolo in legno ideale per i propri interni

Se esiste un complemento d’arredo capace di cambiare faccia a un ambiente, caricarlo di energia, di forza e di stile, allora questo è sicuramente il Tavolo. Polo attorno al quale gravita la vita di ogni casa, il tavolo è protagonista indiscusso, elemento di rottura attorno al quale sviluppare la personalità di un’abitazione o di un ufficio.

Ma come scegliere il tavolo perfetto? Ecco alcuni consigli.

Come scegliere il tavolo in legno

Tavolo Brooklin Devina Nais

Il primo passo è considerare dimensioni e proporzioni dell’ambiente. In una stanza rettangolare sarebbe preferibile un tavolo rettangolare oppure ovale, in una stanza quadrata è più facile inserire tavoli tondi e quadrati. Quest’ultimi, ideali per single, coppie o famiglie poco numerose, sono i più conviviali e riescono ad integrarsi con maggiore versatilità anche in ambienti dalle geometrie più estrose. Ma quale materiale scegliere?

Perfetto nell’appartamento urbano, nella casa in montagna o in un open space moderno, il tavolo in legno può essere combinato con qualsiasi stile di interni. Il legno è un materiale duttile, elegante e funzionale, immutato da migliaia di anni, può ribaltare tutti i canoni, a partire dal classico al moderno di tendenza.

Come scegliere il tavolo in legno ideale

Tavolo in legno Cosmopolitan di Devina Nais

Devina Nais, azienda di design che opera nel settore del complementi d’arredo, ha infatti fatto del matrimonio fra il legno e altri materiali quali metallo e cristallo, la forza vincente delle proprie collezioni di tavoli in legno massello.

Come scegliere il tavolo

Tavolo Castle Devina Nais

Eh si, legno massello: è questa la direzione che le nuove tendenze di design stanno prepotentemente prendendo, abbandonando gli impiallacciati e i truciolari tanto in voga nei precedenti decenni, per tornare alle origini reinterpretandole con freschezza e modernità.
Perchè? perché la bellezza di un piano in legno massello è racchiusa nei suoi tagli irregolari, nei nodi e nelle venature a vista, nelle cavità e irregolarità che lo fanno diventare un pezzo unico esaltandone anima e vitalità.

Tavolo in legno

Tavolo Loki di Devina Nais

Grezzo, materico, naturale, laccato, spesso, sottile, squadrato, arrotondato, irregolare, lungo, corto… le collezioni Devina Nais: Eclettica, M.15, Design Stories, offrono infinite possibilità di personalizzazione.

Tavolo Manhattan

Tavolo Manhattan di Devina Nais

Come il programma FREE, (M15) dove spaziando tra 14 piani di spessori e caratteristiche differenti, una palette di 30 finiture fra naturali e colori pastello, 14 tipologie di gambe in ferro, cristallo o legno e sopratutto la possibilità di scegliere al centimetro la misura del piano, si può per dar vita al tavolo di design ideale per i propri interni.

Nessun contenuto correlato.

Share This