alice lifestyle leonardo marcopolo

La tavola a Natale è il momento cruciale per esprimere il nostro stiel. Ecco qualche consiglio

Tavola natale: bon ton e regole

Ci sono regole che sopravvivono al tempo, come quelle, dettate dal bon ton, che impongono di far sedere alla destra dei padroni di casa gli ospiti più importanti o di alternare uomini e donne nella disposizione dei commensali.
Altre, dettate dalla buona educazione, che imporrebbero di spegnere il cellulare almeno durante il pasto. Ma se c’è un ambito che in parte sfugge all’imperativo del galateo o della consuetudine è sicuramente la mise en place. Perché se non può essere messo in discussione che la forchetta vada collocata a sinistra e il coltello e il cucchiaio a destra del piatto, quanto a colore, foggia e materiale di piatti, bicchieri, vassoi e ogni altro complemento chiamato ad abbellire la tavola, non c’è limite che possa essere imposto, se non quello determinato dalla mancanza di fantasia.

GUARDA LA FOTO GALLERY TAVOLA NATALE: ARGENTO

E se argenti, porcellane e cristalli rimangono ingredienti imprescindibili per rendere importante la tavola di Natale, design, decoro e colore possono stupire i propri ospiti quanto un soufflè al formaggio cotto a puntino.

GUARDA LA GALLERY TAVOLA NATALE: ORO


Nel video scorpi come apparecchiare una tavola elegante e chic

 Leggi anche:

Come decorare l’albero di Natale: consigli

Come decorare la tavola di natale

Come apparecchiare la tavola a Natale

Come decorare casa con i profumi di Natale

Natale: come decorare casa

Natale: come decorare una casa piccola

E se dopo il pranzo di natale la vostra tavola è “un campo di battaglia” ecco come:

come togliere le macchie 

come pulire casa in 10 minuti

 

Nessun contenuto correlato.

Share This