alice lifestyle leonardo marcopolo

Scuola Politecnica di Design è il primo centro di formazione e ricerca per il design e la comunicazione visiva nato in Italia. Fondata nel 1954, SPD ha contribuito allo sviluppo e all’affermazione internazionale della via italiana al progetto.
In oltre 50 anni di attività ha formato migliaia di professionisti provenienti da tutto il mondo tra i quali Aldo Cibic, Ferruccio Laviani, Cino Zucchi, Martin Guixé, Cristopher Radl, Elio Carmi. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Compasso d’Oro ADI nel 1994 e la Benemerenza Civica del Comune di Milano nel 1981, e ha esposto alla Triennale e al PAC di Milano, alla Biennale di Venezia e al Centre Pompidou di Parigi.
I primi anni Cinquanta segnano un passaggio fondamentale per il riconoscimento pubblico del ruolo del design con l’apertura della X Triennale, l’istituzione del Premio Compasso d’Oro, la nascita dell’ADI Associazione Disegno Industriale. In questo quadro Nino Di Salvatore, artista aderente al MAC Movimento Arte Concreta, intuisce l’importanza della formazione per lo sviluppo del design. Il suo progetto didattico avvicina il visual e il product design a contributi diversi: l’arte, l’ergonomia, la psicologia della percezione, la teoria della forma derivata da Kandinskij e dal Bauhaus tedesco.
Negli anni ’70 SPD porta per prima l’attenzione sui temi del design accessibile; collabora con la Clinica del Lavoro e la Società Italiana di Ergonomia. Insegnano in SPD Max Huber, Pino Tovaglia e Bruno Munari che conduce importanti esperimenti sulla percezione visiva. Oggi insegnano in SPD Piero Lissoni, Aldo Cibic, Denis Santachiara, Stefano Giovannoni, Walter de’ Silva, Patricia Viel tra gli altri.
La scuola ospita un numero selezionato di studenti – di cui oltre il 50% stranieri – impegnati in cinque master postlaurea nelle aree Industrial, Interior,Transportation, Visual, Web e Multimedia Design. Collabora con il Politecnico di Milano per la realizzazione di master universitari nei settori dell’interior e del lighting design. L’offerta formativa si completa con corsi di basic design e training professionale.
Il rapporto con il mondo professionale è il cardine della didattica che coinvolge studi, aziende ed istituzioni, nella costante ricerca di progetti in equilibrio tra la sperimentazione e la concretezza richiesta dai mercati. Tra le recenti collaborazioni: Artemide, Audi Volkswagen, Coop Italia, Microsoft Italia, Gruppo Poltrona Frau (Cappellini, Cassina, Thonet, Poltrona Frau), MATREC, Piquadro, Triennale di Milano, Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano.
Dal 2003 la Scuola Politecnica di Design è in via Ventura, all’interno dell’area ex Faema, storico insediamento industriale milanese riconvertito in un’animata città del design, dell’arte e della comunicazione. Accanto alla scuola sono confluiti studi di architettura, la casa editrice Abitare Segesta, numerose gallerie d’arte tra cui De Carlo, Minini ,l’Art Book Milano, Radio 101.
Contatti
SPD – Via Ventura, 15
20134 Milano – Italy
T.+39 02 21597590

Nessun contenuto correlato.

Share This