alice lifestyle leonardo marcopolo

Shabby fusion:ecco come arredare il bagno in stile shabby chic moderno.

Al bagno oggi diamo molta importanza, è il luogo del relax e della calma, dove ci occupiamo della cura di noi stessi e per questo necessita di un’adeguata progettazione.

Ecco quali sono le caratteristiche per progettare una sala da bagno in stile Shabby Fusion:

  • attenzione ai rivestimenti: stesso formato a pavimento e rivestimento alternando giochi di mosaico tono su tono, utilizzandoli solo dove ce n’è effettivo bisogno
  • uso di quadri su pareti colorate, come se fosse una qualsiasi camera della casa
  • uso di materiali naturali, omogenei fra loro nei toni di colore
  • uso di illuminazione ad hoc, per illuminare e diversificare le zone, risparmiando energia e acquistando in atmosfera
  • uso di un “quid” che renda il bagno unico

Per “quid” intendo qualcosa che sia di “appartenente ad altro”, potrebbe essere una lampada, un rivestimento, una stoffa, un colore, un qualcosa che nella norma viene utilizzato per qualcos’altro e che ripensato può rendere un’ambiente “unico” nella sua particolarità, fungendo da elemento di “rottura”.

Il mio “quid” sono stati i lavandini che, recuperati in un garden, da fioriere, dopo un trattamento di sbiancatura e impermeabilizzazione della superficie ho reso utilizzabili, applicandoci delle semplici pilette push pull.

Guarda nel video come arredare il bagno in stile Shabby Fusion

di Francesca Blasi

Per gli approfondimenti vai sul blog creazioneDatmosfere

Per scaricare un estratto gratuito dell’ e.book “Shabby Fusion” di Francesca Blasi vai sulla pagina facebook.

Nessun contenuto correlato.

Share This