alice lifestyle leonardo marcopolo

Tra poco al Salone del Mobile 2015, di sedute bizzarre ne vedremo certamente tante.

Le sedute sono un vero e proprio banco di prova per molti designer, che sbizzarriscono la loro fantasia con materiali e forme sempre innovative.

Ecco 4 sedute originali perfette per i designer addicted e non abbiate paura di sedervi, sono bizzarre ma anche molto pratiche…

La poltrona Boomerang di B-Line

Poltrona Boomerang

È entrata nella collezione permanente del moma di New York, la poltrona Boomerang di B-Line, disegnata nel 1968 da Rodolfo Bonetto. costituita da un unico elemento imbottito in poliuretano espanso con rivestimento in velluto di poliestere, consente di creare sedute multiple modulari.

Seduta Kenny di Moroso

Seduta Kenny di Moroso

Kenny di Moroso, design Raw-Edges, è la seduta dalla geometria semplice, che realizza una forma inattesa e ludica.

Seduta Tuyo di Pade Design

Seduta Tuyo di Pade Design

Il cavo elettrico, iniettato di resina, modella la seduta Tuyo di Pade Design, un gioco e una sfida tra forma e materiale con la firma di Camille Debons e Grégory Parsy. 1.250 euro.

La sedia 214 di Thonet

La sedia 214 di Thonet

Icona assoluta, la sedia 214 di Thonet si colora di rosso, mantenendo, a più di 150 anni dal suo ingresso sul mercato, l’incredibile appeal di un prodotto senza tempo.

Share This