alice lifestyle leonardo marcopolo

Pitturare casa  è uno dei modi più economici e più semplici per dare alla casa un nuovo look e renderla uno spazio personalizzato.

Dipingere le pareti di casa è una soluzione perfetta soprattutto per personalizzare una casa in affitto e se siete anche abbastanza fortunati da avere un padrone di casa che non vi farà obiezioni nel pitturare casa.

Come pitturare casa fai da te

Ecco delle idee per pitturare casa, alcune tecniche per  “pitturare casa fai da te” e i colori ideali per dipingere le pareti di casa.

Come pitturare casa

I consigli su come pitturare casa

Scegliete un “tema di colore” per l’intero appartamento e declinatelo da una stanza all’altra. Questo non significa necessariamente utilizzare gli stessi colori in ogni stanza, ma piuttosto scegliere i colori per ogni stanza che hanno la stessa luminosità o intensità.

Tante idee per pitturare casa

Un tema unificato farà apparire la vostra casa come una progressione di colori e non una progressione di camere con colori disconnessi. Uno dei modi più semplici per scegliere un tema di colori è quello di andare da un produttore di vernici, trovare un colore che piace e lavorare con i colori della stessa collezione.

Idee per pitturare casa

Come pitturare le pareti di casa

Quando si lavora in un piccolo spazio come un appartamento o una casa piccola, i tocchi di colore hanno un grande impatto.

Dipingere solo una parete di una stanza con un colore forte, aggiunge un tocco di grinta in all’ambiente. Basta pitturare tre pareti della stanza con un colore morbido o neutro, e poi scegliere un colore deciso e luminoso per la quarta parete.  Si può anche invertire lo schema – tre pareti con un colore ricco e una parete con un colore chiaro, per dare magari risalto ad un mobile della parete chiara.

Come pitturare casa: ecco un'idea originale

Altre idee per pitturare casa è utilizzare i colori in modo inaspettato, ad esempio con una striscia colorata lungo la lunghezza di un corridoio o in verticale.

I colori per pitturare casa

I colori per pitturare casa

Utilizzate la vernice per aggiungere profondità, accentuare le caratteristiche di una stanza o semplicemente sorprendere l’occhio. Ma ogni ambiente ha il suo colore ideale e soprattutto ogni colore ha un suo significato.

Come pitturare le pareti di casa. la scelta dei colori

Ad esempio colori come giallo e arancione sono ideali per dipingere le pareti del bagno, oppure per un soggiorno piccolo. Queste tonalità calde, stimolano l’attività mentale aumentando l’apporto di ossigeno al cervello e fanno sentire rinvigoriti e “pronti all’azione”.

Il salotto di Magda Gomes è un esempio di come pitturare casa

Dipingere le pareti di rosso è indicato soprattutto negli ambienti classici. Dipingere una parete di “rosso pompeiano” enfatizza la classicità della casa ma nello stesso tempo dona carattere e carisma. È un colore perfetto per dipingere una parete del salotto.

Come pitturare casa

Per pitturare le pareti della cucina, bisogna necessariamente abbinarle ai mobili ma se parliamo di un ambiente neutro, potete allora dare carattere alla cucina pitturando una parete con una tonalità squillante.

Come pitturare casa fai da te

Come pitturare casa fai da te

Pitturare casa con il colore preferito sicuramente renderà la vostra casa unica e personalizzata e poi che soddisfazione se a pitturare casa siamo proprio noi. Ecco qualche consiglio sulle pitturare casa fai da te.

Dopo aver ricoperto tutti i mobili vi servono scala e rullo o pennello. Le principali differenze sono:

  • con il rullo si fa più presto e si ottiene una superficie “a buccia d’arancia”.
  • con il pennello si raggiungono più facilmente gli angoli e si evitano le striature.

Sul piano pratico si tratta di una scelta del tutto personale e anche tra i decoratori di professione ci sono sostenitori dell’una o dell’altra soluzione.

Come pitturare casa, la scelta della vernice

Per la scelta della pittura, potete utilizzare:

  • Tempera. È la più economica ma poco resistente nel tempo e tende a sfogliare e sfarinare; ha un basso potere coprente per cui richiede più di altre l’utilizzo di un fissativo.
  • Idropittura lavabile. È una pittura di alta qualità, non sfoglia non screpola e non sfarina; è molto coprente e ha una buona resistenza nel tempo. L’idrorepellenza che la caratterizza consente di pulire eventuali macchie con un panno umido senza intaccare la pittura. E’ indicata per ambienti interni come camere e soggiorni.
  • Idropittura traspirante. La qualità è la stessa della precedente da cui differisce per l’estrema permeabilità che lascia traspirare le pareti senza trattenere l’umidità risolvendo anche il problema della condensa. E’ indicata per locali come il bagno e la cucina.
  • Idropittura al quarzo. È un rivestimento murale plastico: grazie alla sua composizione risulta estremamente flessibile quindi non screpola ed è molto resistente nel tempo anche in condizioni ambientali critiche. E’ indicata per locali come il bagno e la cucina.

 GUARDA LA PHOTOGALLERY SU COME PITTURARE LE PARETI DI CASA

Nessun contenuto correlato.

Share This