alice lifestyle leonardo marcopolo

Ogni interior designer vi dirà la stessa cosa: aggiungere piante e fiori in casa, donerà un tocco rilassante e di colore in ogni stanza.

La scelta della pianta da appartamento giusta è una questione di gusto personale. Oltre a scegliere in  base all’estetica, assicuratevi anche di sapervi prendere cura della pianta. Per esempio, una pianta che necessita di luce solare diretta cresce meglio vicino una finestra, mentre una pianta che richiede meno cura può dimorare negli angoli meno assolati di una stanza.

Ecco dei suggerimenti sulle piante da appartamento e scoprite quella che è giusta per la vostra casa.

Piante da appartamento: la viola

La violetta è una perfetta pianta da appartamento

La viola è una pianta da appartamento perfetta perché è particolarmente facile da curare. Fiorisce tutto l’anno ed è disponibile in varie forme. Fiorisce meglio quando è situata vicino una finestra o in una stanza luminosa.  Non bagnate le foglie quando l’annaffiate, perché l’acqua provoca macchie marroni sulle foglie.

Piante da appartamento: Il cactus fiorito

Piante da appartamento: ecco il cactus in fiore

I cactus hanno la reputazione di essere piante noiose ma un cactus in fiore è una pianta davvero deliziosa. Portate un po’ del fascino del deserto nella vostra casa con un cactus in fiore. È una pianta bellissima e facile da curare. I cactus richiedono la luce del sole, calore e poca acqua.

Piante da appartamento: Anthurium

L'anthurium è una perfetta pianta da appartamento

L’Anthurium è una pianta che diventa abbastanza grande (fino a tre metri di altezza e due metri di larghezza), dunque questa pianta è la scelta ideale se si ha la necessità di riempire un grande spazio. Il suo fogliame verde scuro è bellissimo, come lo sono i suoi fiori che possono essere in rosso, rosa, lavanda o bianco. È bene posizionare l’anthurium in una stanza molto assolata e calda.

Piante da appartamento: Kalanchoe

Piante da appartamento: la kalachoe

La Kalanchoe è una pianta grassa ed è quindi abbastanza facile da coltivare e curare. Fiorisce in piccoli grappoli di fiori particolarmente bene in primavera e all’inizio dell’estate. Posizionarla in luoghi luminosi, caldi e annaffiate moderatamente.

Piante da appartamento: il geranio

Piante da appartamento: il geranio

Anche chi non ha il pollice verde avrà successo con i gerani. Questa pianta si presenta in varie forme, ma i gerani sono tutti belli. I gerani richiedono molta luce intensa e il terreno della pianta non deve mai essere troppo bagnato.

Piante da appartamento: i gigli

Piante da appartamento: il giglio

I gigli sono disponibili in una varietà di forme e colori e sono una buona opzione sia in mazzi che come piante da appartamento. Ogni tipo di giglio richiede una cura diversa. Ad esempio, alcuni hanno bisogno di pieno sole, mentre altri prosperano in ombra. Per ottenere i migliori risultati, bisogna fare una buona ricerca sulla specie che si acquista.

Piante da appartamento: la gloxinia

Piante da appartamento: la gloxinia

La Gloxinia è anche abbastanza facile da curare. I suoi fiori sono più grandi rispetto alla viola e sono a forma di campana. Per l’esposizione meglio una luce forte. La gloxinia fiorisce nel tardo inverno o all’inizio della primavera.

Piante da appartamento: l’orchidea

L'orchidea è una perfetta pianta da appartamento

Con oltre 30.000 specie diverse e versioni ancora più ibride, l’orchidea è una delle piante da appartamento più amate. Eppure le orchidee non sono le piante più facili da curare e possono essere anche costose ma hanno un’estetica esotica che piace a molte persone.

Nessun contenuto correlato.

Share This