Convegno conclusivo Festival del Design: Una nuova generazione per il design
OS Club un nuovo spazio polifunzionale a Roma attento al design
Maxxi World Building 2010 - Fotogallery

"E' un edificio che si relaziona in modo vivace con i volumi della città. E' come un Guggenheim srotolato in percorsi di spazio continuo (…) un edificio di cui si parlerà ancora nella storia dell’architettura dei prossimi 50 anni".
Con queste parole la giuria del WAF World Architecture Festival di Barcellona, presieduta da Paul Finch, ha decretato lo scorso 5 novembre la vittoria del MAXXI, progettato da Zaha Hadid Architects, come “miglior edificio dell’anno 2010”.
Dopo lo Stirling Prize del RIBA, il prestigioso premio assegnato lo scorso 2 ottobre dal Royal Institute of British Architects, si aggiunge dunque un altro importante riconoscimento internazionale.
Con l'occasione vi offriamo una galleria fotografica con i migliori scatti del Maxxi a Roma.
Photography © Iwan Baan e Roland Halbe

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Salone del Mobile 2015

Forma e materia si incontrano in opere uniche realizzate da Oikos in occasione della Milano Design Week 2015. Durante la Settimana del Mobile infatti, Oikos ha dialogato con molte aziende, con architetti e creativi ed è diventata protagonista, al centro dell’attenzione proprio per il suo modo innovativo di concepire la materia per l’architettura. Libeskind per Oikos: future flowers [caption id="attachment_39402" align="alignnone" width="622"] L'opera di Daniel Libeskind per Oikos in occasione della Milano Design Week 2015[/caption] Future Flowers è stata una delle installazioni più prorompenti. Realizzata nel Cortile Farmacia è “una composizione dedicata alla gioia della luce, del colore, e alla magia della linea retta” racconta lʼarchitetto. Partendo da uno dei disegni di Libeskind della serie “Chamberwork”, poi sviluppato tridimensionalmente, il risultato è una composizione di linee e piani strutturata su pannelli, piegati e tagliati arricchiti dellʼaggiunta di densità e colori della nuova tavolozza ideata appositamente da Oikos per Libeskind. Vibrante è ciò che pare muoversi ritmicamente generando una frequenza. È ciò che crea emozione, movimento, empatia dinamica nellʼanimo dellʼosservatore. “Il colore è essenza stessa della vita” ha affermato lʼarchitetto statunitense, un elemento imprescindibile della sua attività progettuale. Per questo Oikos continua la creazione di prodotti che interpretano i pensieri, le aspirazioni, le scelte creative dei progettisti che si riscoprono innovatori e ricercatori". Oikos e il progetto della Oxigen Eco Tower Il progetto della Oxygen Eco Tower sarà visibile al Palazzo Litta, durante la design week milanese. La torre residenziale, ideata da Massimo Roj - Progetto CMR in partnership con Oikos che firma i colori degli Interni, è un progetto interamente made in Italy. Alto tasso di comfort e utilizzo di fonti rinnovabili lo rendono un edificio green, in armonia con la natura. Vincitrice del Peopleʼs Choice Award al Mipim 2015 di Cannes, la torre arricchisce le funzioni residenziali con arredi confortevoli e raffinate finiture, frutto della collaborazione con le realtà italiane leader del proprio settore. Oikos per Michele De Lucchi e Andrea Branzi Interpreti dʼeccezione a Palazzo Litta,  il grande maestro Michele De Lucchi, progettista del padiglione Zero ad Expo 2015, ed il noto architetto e designer, Andrea Branzi, co-fondatore di Domus Academy, prima scuola internazionale post-laurea di design, che presenteranno, in collaborazione con Oikos colore, materia per lʼarchitettura e il design sostenibile, Aesthetics of Misery (LʼEstetica della Miseria). La mostra, risultato di un workshop al Politecnico di Milano supervisionato da Francesca Balena Arista e Marco De Santi, presenta sedici progetti di scenografie sul tema della miseria, indaga il concetto di design sostenibile e la ricerca progettuale che nasce a partire dal senso della materia, inteso come origine di idee e cose. Tema fondamentale questo per Oikos, da anni impegnata nella ricerca e sperimentazione di materie e colori sostenibili, ecologici, basati sul recupero e riuso dei materiali di scarto, attenti alle esigenze più raffinate dei progettisti internazionali. Oikos per Paola Lenti: Beyond Colour Continua la collaborazione tra Oikos e Paola Lenti; una partnership che si rinnova per il 5°anno consecutivo grazie alla condivisione della stessa visione: il colore come elemento imprescindibile della progettazione contemporanea. Il team ricerca e sviluppo di Oikos, insieme alla desinger piemontese, ha studiato con scrupolosa attenzione panorami cromatici e texture su misura, mettendo a disposizione della progettista le proprie ricerche in materia di innovazione e sostenibilità. Lʼobiettivo è sottolineare lo sguardo del lavoro portato avanti dalla Lenti, fatto di “vedere oltre”, aprire lo sguardo al di là dei limiti dellʼimmaginazione. Oikos per Silvio De Ponte Lo Studio De Ponte propone per il Fuorisalone un allestimento immersivo realizzato attraverso affascinanti superfici verticali, orizzontali, tridimensionali dalle alte qualità percettive e sensoriali: un percorso tra materiali eterogenei dove colori, luce, suono, tatto, profumi si incrociano in una particolare atmosfera che rende partecipe il visitatore in un viaggio emozionante. Integrandosi con la scenografia dellʼallestimento, i colori e la materia Oikos, derivanti dal recupero e scarti di produzione, confermando la massima attenzione dellʼazienda per la sostenibilità, definiscono uno spazio di bellezza, trasformano il rapporto tra luce, materia e superfici, si intrecciano con pieni e vuoti, raccontano storie di riflessi, stratificazioni, trame, vibrazioni, trasparenze. Temporary Oikos Space Nel cuore di Brera, zona centrale di Milano, a due passi dallʼAccademia di Brera, proteso mediante una cupola trasparente sulla via pedonale Fiori Chiari, nasce Temporary Oikos Space, uno spazio pensato e voluto per accogliere i visitatori durante la Design Week e successivamente durante i mesi dellʼExpo. Temporary Oikos Space è un nuovo modo di vedere la materia: un luogo a disposizione per i visitatori della settimana internazionale del Design, dellʼExpo, per la stampa specializzata, per chi desidera semplicemente fermarsi per un drink, un caffè, usufruire di un collegamento wi-fi, circondato da colori, materie, tecnologia.
CONDIVIDI

News

Mercoledì 3 Giugno dalle 15 alle 16 Laura Cola ha risposto a tutte le domande dei suoi fan, che ogni giorno la seguono con il programma L'erba del vicino.   Ecco cosa hanno chiesto a Laura.
CONDIVIDI

News

“Arte senza barriere”, è questo il leit motiv di “Unique Collection” una speciale Collezione di Cuscini che Christian Fischbacher Italia, ha voluto realizzare coinvolgendo in un progetto creativo persone con disabilità. La selezione dei dieci partecipanti, tra i 20 e i 60 anni con ritardi cognitivi e fisici, è avvenuta all’interno della Cooperativa Arca 88 Onlus che opera nella provincia di Como e di Varese e che fa capo alle due comunità, Arcobaleno di Olgiate Comasco e Stella Polare di Binago. Sotto la supervisione della Chief Designer di Christian Fischbacher Italia, i nuovi artisti hanno dato libero sfogo al loro estro e alla loro fantasia; da un tessuto bianco firmato Christian Fischbacher sono nate coloratissime tele, diventate la "materia prima" di un’inedita, originale collezione dove ogni pezzo è unico e diverso dall’altro. Varie le tecniche impiegate nella fase creativa dei tessuti: pennellesse, rulli a stampa, tamponi, spugnette, reti e pizzi cercando quella più adatta ad ogni persona e assecondando la sensibilità e i gusti cromatici di ognuno. I cuscini, realizzati nella misura 50x50 con diverse eleganti finiture, saranno in vendita presso due importanti rivenditori Christian Fischbacher che hanno voluto dare visibilità a questo particolare progetto. I due speciali eventi benefici durante i quali sarà possibile acquistare questi bellissimi cuscini per dare un tocco di eleganza unico ed irripetibile alla propria casa e trasformare un sogno in realtà si svolgeranno l’8 maggio a Torino c/o Pelassa Via dei Mille,12/14 e il 4 Giugno a Lesmo (MB) c/o Brianzatende Via C.M. Maggi 41/43. Il ricavato delle serate verrà devoluto alla Cooperativa Arca 88 Onlus.
CONDIVIDI
Segui Leonardo su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv