alice lifestyle leonardo marcopolo

La robotica è una realtà accessibile e concreta: ecco alcuni dispositivi e accessori che aiutano, assistono e interagiscono nella smart home

Tutte le novità hi-tech che ci aiutano a casa e nella quotidianità.

Sorveglianza a 360°

I nuovi dispositivi di robotica

La telecamera di sorveglianza Guardzilla 360

La telecamera di sorveglianza Guardzilla 360 riesce a garantire una copertura video di tutto lo spazio interessato, consentendo di vedere ogni angolo del locale direttamente dallo smartphone.
I sensori catturano movimenti in ogni direzione, anche con scarsa illuminazione, inviando notifiche. Sul dispositivo ci sono tre pulsanti nei quali memorizzare numeri di telefono di persone da
contattare istantaneamente. Si può impostare uscendo di casa e disattivare rientrando. Vincitore del CES Innovation Awards 2018–Smart Home.

Semplice e accessibile

Dispositivo di robotica

Blink Video Doorbell sorveglia l’ingresso di casa e interagisce direttamente con lo smartphone

Di semplice installazione, a costi accessibili, Blink Video Doorbell sorveglia l’ingresso di casa e interagisce direttamente con lo smartphone.
Il sistema funziona con due batterie al litio (con durata fino a due anni), non necessita di contratti mensili, trasmette video e consente anche di sentire e parlare con i visitatori dovunque ci si trovi. Vincitore del CES Innovation Awards 2018.

Casa Connessa

Speciale robotica

Il dispositivo WooHoo

WooHoo è la tecnologia smart messa a punto da SmartBeings per connettere tutti i dispositivi domestici predisposti per l’IoT (Internet delle cose), comprese lampadine e termostati, fino a quelli  connessi via wi-fi. Può impostare promemoria, sincronizzare gli impegni familiari, impostare sveglia e suonerie, liste di impegni o avvisare quando è ora di prendere la medicina…
L’attivazione avviene tramite canone mensile collegato con la connessione 4G. Per ora il servizio è disponibile negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Giappone, Korea & Singapore.
Vincitore del CES Innovation Awards 2018.

L’assistenza agli anziani

Speciale robotica

Il robot ElliQ di Fuseproject

Il robot ElliQ di Fuseproject per Intuition Robotics è in grado di aiutare i familiari di persone anziane con ridotte capacità cognitive, assistendole dal punto di vista fisico e di interazione e superando il “digital divide”. L’apparecchio aiuta a restare in contatto con amici e parenti, guardare video senza difficoltà, suggerire attività come una passeggiata all’aperto, personalizzando l’interazione con l’utente o con chi lo assiste. ElliQ è il risultato del progetto del team Fuseproject di Ives Behar, definito come “utopico esempio di Intelligenza Artificiale per il prossimo futuro, che sviluppa una relazione nella quale potremo imparare, crescere ed evolverci come popolazione anziana”. ElliQ ha vinto il CES Innovation Awards 2018–Best of Innovation.

Il robot tuttofare

Speciale robotica

Buddy, il robot tuttofare

Buddy è il robot capace di proteggere la casa e interagire con i bambini o con gli anziani attraverso tutti i dispositivi connessi (smartphone, tablet, pc). Alto 56 cm, pesa 7 kg e ha una durata di batteria di 6-8 ore, si muove su due ruote ed è dotato di vari sensori che gli consentono di evitare ostacoli e persino di reagire a cambiamenti ambientali (batte i denti se fa freddo!).
Insomma: sente, parla, trasmette video per comunicare con parenti e amici, ricorda gli appuntamenti, la lista della spesa, funge da sveglia e, naturalmente può mandare allarmi in caso di incendio, furto o altre situazioni insolite. Il suo inventore è Rodolphe Hasselvander, CEO e fondatore di Blue Frog Robotics.
Ha vinto il CES Innovation Awards 2018–Best of Innovation.

Smart Home per tutti

La robotica per tutti

Il dispositivo Otodo

Otodo è la soluzione capace di integrare fra loro tutti i dispositivi connessi della casa, da quelli basati su tecnologie attualissime ai semplici telecomandi.
Si tratta di unico dispositivo dalla forma gentile, che opera come una sorta di “hub interoperabile”, compatibile con tutti i linguaggi. La sua installazione passa attraverso i fornitori di connettività per arrivare a ottenere tutte le funzioni in una sola applicazione multiprotocollo semplificata per iOS, Android e web, con cui controllare gli oggetti in locale o da remoto fuori casa.
Vincitore del CES Innovation Awards 2018–Smart Home.

di Sabrina Sciama

Nessun contenuto correlato.

Share This