alice lifestyle leonardo marcopolo

Dal 4 marzo 2017 il Palazzo delle Esposizioni presenta la mostra Georg Baselitz. Gli Eroi.

Un progetto impegnativo per l’eccezionalità delle opere esposte, avviato dallo Städel Museum di Francoforte e realizzato in collaborazione con Azienda Speciale Palaexpo Roma, Moderna Museet Stoccolma, Museo Guggenheim Bilbao.
L’edizione italiana presenta circa 70 lavori ed è curata da Max Hollein già direttore dello Städel Museum di Francoforte, attualmente direttore del San Francisco Museum of Fine Arts, e da Daniela Lancioni curatore senior del Palazzo delle Esposizioni.

La mostra Georg Baselitz

Der Hirte – Il pastore – 1965 olio su tela. cm 162 x 130 Vienna, Museum Moderner Kunst Stiftung Ludwig, prestito della Österreichische Ludwig-Stiftung dal 1993. © Georg Baselitz 2017 Photo: Frank Oleski, Colonia

La mostra raccoglie la maggior parte dei quadri appartenenti alla serie nota con il titolo di “Eroi” o “Nuovi tipi”, alla quale il giovane Baselitz, appena ventisettenne, si dedicò tra il 1965 e il 1966.
Insieme ai dipinti è esposta una selezione di disegni e di xilografie dello stesso soggetto. Ai dipinti e ai disegni degli anni Sessanta è affiancata una selezione di “Remix”, grandi quadri realizzati dopo il Duemila che reinterpretano i precedenti “Eroi” e “Nuovi tipi”. È la prima volta che al gruppo degli “Eroi” e dei “Nuovi tipi”, considerati una sorta di manifesto della pittura di Baselitz e una pietra miliare della storia dell’arte contemporanea, viene dedicata una mostra monografica di ampio respiro.

Il percorso della mostra

La mostra Georg Baselitz

Rotgrüner – Il rossoverde – 1965 olio su tela / oil on canvas; cm 151×116; Collezione privata. © Georg Baselitz 2017

“Soldati”, “Pastori”, “Ribelli”, “Partigiani”, “Pittori”, “Pittori moderni”, “Rossi”, “Bianchi” sono gli “Eroi” e i “Nuovi tipi” dipinti da Georg Baselitz nell’arco breve di un anno durante il quale l’artista, in solitudine e immerso in un vero e proprio furore espressivo, cercò la sua strada lontano da ogni suggestione proveniente dall’esterno.
Cresciuto nella Germania Democratica e trasferitosi nella Germania Federale prima della costruzione del Muro di Berlino, proprio a partire da queste opere, tra il 1965 e il 1966, Baselitz
si trovò al centro di quell’interesse internazionale che lo ha portato ad essere riconosciuto come uno dei massimi interpreti della cultura visiva contemporanea.
Come il giovane pittore auspicava al momento della loro realizzazione, i dipinti degli “Eroi” e dei “Nuovi tipi” si sottraggono ancora oggi a ogni possibile criterio di catalogazione. Baselitz, infatti, sebbene fosse consapevole delle avanguardie internazionali e ne avesse in parte assorbito le novità, se ne mantenne distante, preservando, con determinazione, la diversità della sua visione, provocatoria e complessa al tempo stesso.

La mostra Georg Baselitz

Schwarz Weiß – Bianco nero – 1966 cm 162 x 130 olio su tela – Berlino, collezione privata – © Georg Baselitz 2017

Per info: 
Georg Baselitz. Gli Eroi
Sede
Palazzo delle Esposizioni, via Nazionale 194 – 00184 Roma
Periodo
4 marzo – 18 giugno 2017
Orari
domenica, martedì, mercoledì e giovedì: dalle 10.00 alle 20.00; venerdì e sabato: dalle 10.00 alle
22.30; lunedì chiuso
Informazioni e prenotazioni
singoli, gruppi e laboratori d’arte tel. 06 39967500; www.palazzoesposizioni.it
Biglietto
Intero € 12,50; Ridotto € 10,00

Nessun contenuto correlato.

Share This