alice lifestyle leonardo marcopolo

Immobiliare in montagna sulle Alpi Orientali: la neve più autentica

Fino a tutto il 2014 i venti di crisi hanno raffreddato non poco il mercato immobiliare della montagna.
Già dallo scorso anno, però, le località più vivaci dell’arco alpino, e non solo quelle del versante nazionale, registrano una crescita dei flussi turistici che ricomincia a spingere la domanda nel comparto delle compravendite di chalet, appartamenti in residence e case rustiche con panorama sulle cime innevate e in prossimità delle piste da sci.
Una situazione che sta distinguendo soprattutto il segmento nordorientale delle Alpi, lungo il confine con Austria e Slovenia, tradizionalmente meno noto del più modaiolo ed elitario versante occidentale, ma tuttavia ugualmente attrattivo dal punto di vista paesaggistico e infrastrutturale e, soprattutto, autentico.

Il mercato immobiliare sulle Alpi Orientali

Immobiliare in montagna

“Rispetto agli anni passati”, riferisce Lukas Siller, titolare dell’omonima agenzia immobiliare a Vipiteno (Sterzing), la città più settentrionale d’Italia, “stiamo constatando una ripresa sul fronte delle richieste e delle compravendite”. In Alto Adige, i prezzi salgono soprattutto tra le costruzioni nuove ma, poiché anche in questo settore le differenze in termini di qualità immobiliare possono essere sostanziali, occorrono valutazioni caute una volta che si è deciso di acquistare. “Ciò significa che vale la pena orientare la ricerca anche verso l’usato, ambito in cui non è raro trovare case di montagna in ottimo stato e a prezzi interessanti, in qualche caso dei veri affari”, aggiunge Siller.

Immboliare in montagna

Se sul versante italiano i prezzi a metro quadro raramente scendono al di sotto dei 2.700 / 3.000 euro, il versante austriaco tirolese riesce ancora a sorprendere con prodotti immobiliari di buona qualità a prezzi in qualche caso inferiori a quelli italiani.

Spostandosi verso la Slovenia, piccolo paradiso europeo in virtù di paesaggi incontaminati, di piste che spesso ospitano gare del Mondo e centri termali specializzati, i prezzi risultano perfino più allettanti e comunque suscettibili di rivalutazione, grazie alla riapertura della funivia che collega Bovec Kanin con la Sella Nevea. la neve più autentica Sulle alpi orientali, sia sul versante italiano che su quello austriaco e sloveno,  un’offerta immobiliare non inferiore, in termini di qualità, a quella del più noto arco occidentale.

di Antonio Schembri

Scopri tutte lo speciale immobiliare nel numero di Dicembre e Gennaio di CASE DESIGN STILI in edicola!

Case Design e Stili

Nessun contenuto correlato.

Share This