alice lifestyle leonardo marcopolo

Poesia e razionalità per il restyling di un piccolo rifugio in Costa Azzurra

Con quotazioni immobiliari che superano non di rado i 9.000 euro al metro quadro, Èzesur-Mer, a due passi dal Principato di Monaco, si conferma come una delle località tra le più
costose della Costa Azzurra.

Merito della vista impareggiabile che si gode dalle sue stradine, che si inerpicano lungo la collina che domina questo tratto di costa. Sorge qui l’incantevole cabanon di proprietà di un artista,
ristrutturato da Humbert & Poyet, lo studio di progettazione e interior design, con sede a Monaco, degli architetti Emil Humbert e Christophe Poyet.

Restyling rifugio Costa Azzurra

Il paesaggio mediterraneo incorniciato dalle finestre, fatto di mare, profumi e colori, è il vero protagonista del cabanon

Per loro, una sfida complessa: ricavare due sale da bagno, una zona notte e una cucina in uno spazio di appena 30 metri quadri, ma dalla posizione davvero invidiabile, dotato di una terrazza di tre metri quadri che prolunga la casa verso il mare.

Il restyling di rifugio in Costa Azzurra

La terrazza è il prolungamento della casa verso il mare, arredata con amaca acquistata sul sito di e-commerce Etsy; pianoforte
preso da Emmaus, il negozio solidale dell’usato a Parigi; sgabello di un antiquario parigino; tavolo e sedute realizzate su misura.

La loro risposta è una miscela di pura immaginazione e poesia, ma frutto di uno studio meticoloso, che ha tenuto conto delle attività quotidiane che sarebbero dovute svolgere in un ambiente così ridotto, facendo in modo che ciascuna di esse si relazionasse in maniera diretta con il mare, vero protagonista di questo spazio, dal momento dei pasti a quello del riposo.

Restyling casa al mare in Costa Azzurra

La zona pranzo, con il tavolino acquistato dal padrone di casa in un mercatino in Inghilterra, sofa custom made e sgabello comprato in un negozio delle pulci. Luci a parete e soffitto di Tekna.

La complessità dei volumi è stata gestita in maniera ottimale, come la cabina di una nave.

Arredi su misura e geniali stratagemmi hanno consentito di sfruttare nel miglior modo possibile lo spazio disponibile, valorizzato nei suoi volumi dal registro monocromatico del bianco.

Scopri l’intero progetto della casa nel numero di Giugno/Luglio di Case Design Stili, in edicola!

Case Stili Design Giugno Luglio 2017

La cover di Case Design Stili Giugno Luglio 2017

di Anita Laporta

Foto di Francis Amiand

Nessun contenuto correlato.

Share This