Duravit: funzionalità e stili per tutte le esigenze
Salone del Mobile 2013
Il mosaico che anima gli ambienti della casa con Mosaico+

Lo spirito provocatorio e contemporaneo di Mosaico+ ancora una volta è protagonista di Cersaie 2011. Nell'allestimento di quest'anno è stato possibile vedere dal vivo alcune proposte di sicura ispirazione per chi ha intenzione di arredare la casa con il mosaico. Vivere il mosaico: è questo il filo conduttore di un'installazione che suscita sorpresa e meraviglia in una  originale rappresentazione dove la ricchezza di materiali e sfumature, combinate a una molteplicità di immagini, forme e strutture, si trasforma in una "complicazione possibile", grazie all'esperienza e alla consolidata professionalità di Mosaico+.

I criteri con cui si esprime questa massima libertà compositiva passano attraverso la costruzione di stanze "oniriche" in cui assaporare diverse esperienze: il gioco, la naturalezza, la sorpresa, l'intimità, la relazione, il disegno, il colore, la materia.

Le stanze sono luoghi aperti che contengono l'idea della funzione: ognuna caratterizzata da una particolare composizione in mosaico e da una ancora più originale interpretazione:

Wellness: lo spazio del benessere e della cura del corpo: l'acqua, la fluidità, il desiderio di naturalezza

Relax: lo spazio del pensiero: la lettura, lo studio, la libreria, il valore intramontabile della cultura

Living: lo spazio della convivialità: la cucina, la tavola, il camino, il calore della casa

Welcome: lo spazio della condivisione: la reception, l'accoglienza, il senso dell'ospitalità

La ricerca di Mosaico+ si sposta dal contenuto del singolo prodotto/collezione per puntare l'accento sulle innumerevoli possibilità compositive del mosaico, sottolineando la trasversalità, la versatilità e l'ampiezza di gamma delle collezioni. Dall'idea alla rappresentazione dello spazio quotidiano, per suggerire come il mosaico può diventare l'accento prezioso che accompagna i nostri pensieri e le nostre azioni.

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Tags:2011arredamentobolognaceramicacersaie 2011eventifieregiugiaromosaico +paretipavimenti
Articoli Correlati

Cersaie 2014

Appuntamento a Bologna, da lunedì 22 a venerdì 26 settembre, per visitare la XXXII edizione di Cersaie: una manifestazione imperdibile per un vasto pubblico di architetti, interior designer, progettisti, imprese di posa e società di costruzione, privati in procinto di ristrutturare casa, provenienti dai cinque continenti alla ricerca delle ultime tendenze in fatto di soluzioni abitative. Cersaie è organizzato da Edi.Cer. spa in collaborazione con Promos e promosso da Confindustria Ceramica in collaborazione con BolognaFiere. Si riaccendono i riflettori su questa importante manifestazione fieristica del settore della ceramica e dell'arredobagno con una nuova immagine per l'edizione 2014: il legame tra l’uomo e ceramica. A disegnare il manifesto  della XXXII edizione è stata Valentina Algeri, la studentessa della Scuola Civica “Arte & Messaggio” di Milano che ha vinto la quarta edizione di Beautiful Ideas, il concorso promosso da Confindustria Ceramica e da Edi.Cer, che offre agli studenti delle facoltà universitarie e degli istituti di design, la possibilità di creare l’immagine dell’edizione successiva del Salone Internazionale. Il tema di questa quarta edizione era infatti “Relazioni Ceramiche”. Cersaie 2014: i nuovi espositori del Salone Il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno ha allocato la quasi totalità della superficie espositiva ad aziende italiane ed straniere dei tradizionali settori rappresentati, quale piastrelle di ceramica, arredobagno, materiali e prodotti per la posa, colorifici. A questo si aggiunge l'importante novità del Padiglione 22 dove sono presenti le imprese espositrici dei nuovi materiali da pavimenti e rivestimenti - legno, parquet, marmi e graniti - ammessi per la prima volta ad esporre. Una conferma della centralità internazionale di una manifestazione che punta a superare il risultato di partecipazione dello scorso anno,  900 espositori provenienti da 35 Paesi del mondo. Janvier Corvalan protagonista a Cersaie 2014 Il 24 settembre un importante appuntamento con la conferenza dell'architetto paraguaiano Janvier Corvalan presso la Galleria dell'Architettura. Tra i progetti importanti realizzati da Corvalán da citare la Casa Hamaca e l’APG Golf Club di Luque, nei quali l’architetto affronta in modo originale il tema della stabilità strutturale. Punto di partenza per tutte le opere realizzate da Corvalán è il budget ridotto, ma l’architetto paraguaiano trasforma un limite oggettivo in una sfida progettuale. Un lavoro intenso e di grande impatto che Corvalán stesso racconterà in prima persona a Cersaie nell'evento di mercoledì 24 settembre presso la Galleria dell’Architettura. A dialogare con lui ci sarà Francesco Dal Co, architetto e professore di storia dell'architettura alla IUAV di Venezia. Cersaie 2014: la "Lezione alla rovescia" è con Riccardo Blumer Torna a Cersaie la “Lezione alla rovescia”. Protagonista quest’anno Riccardo Blumer, l’architetto e designer svizzero, che oltre ad avere firmato prodotti di design come le sue sedie laleggera per Alias e Entronauta per Desalto, inserite nel 2010 nella collezione permanente del MoMA di New York, è noto per  l’attività di elaborazione di una metodologia della ricerca indirizzata agli aspetti creativi. Dopo Enzo Mari, Alessandro Mendini, Elio Caccavale, e nello scorso anno Riccardo Dalisi, a Cersaie torna per questo singolare incontro con gli studenti – nell’ambito del programma culturale “costruire, abitare, pensare” – un maestro del mondo del design, e, nel caso di Blumer, uno sperimentatore della metodologia del creare. A interrogarlo saranno, venerdì  26 settembre, gli studenti degli istituti superiori provenienti da tutta l’Emilia Romagna, che avranno l’opportunità di conoscere con una esperienza diretta in cosa consistono i suoi Esercizi Fisici di Architettura e di Design. Sarà lo storico dell’Architettura Fulvio Irace, docente al Politecnico di Milano, a introdurre Riccardo Blumer. Carme Pinòs protagonista a Cersaie 2014 Ancora la grande architettura sarà protagonista a Cersaie. È l’architetto catalano, pluripremiata al mondo per le sue opere, Carme Pinós che martedì 23 settembre terrà una conferenza all’interno della Galleria dell’Architettura, a partire dalle ore 15.00. Carme Pinós ha ricevuto premi di prestigio, tra cui il National Architecture Award dell'Alto Consiglio degli Architetti Spagnoli (1995), il Premio dell'Associazione Professionale degli Architetti della Comunità di Valencia (2001), il premio 'AraCatMon' dell'Associazione Professionale degli Architetti della Catalogna (2005), il Primo Premio alla Biennale spagnola di Architettura (2008), il Premio Nazionale per l'Architettura Pubblica del Governo Catalano (2008) e il Premio A-Plus per la migliore carriera professionale nel 2013. Tra le sue opere premiate più significative vi sono il Ponte Pedonale di Petrer (Alicante), il Lungo Mare Juan Aparicio di Torrevieja e la Torre Cube I di Guadalajara (Messico), i cui modelli sono stati acquisiti dal MOMA nel 2006. Nel 2010 anche il Centro Pompidou ha acquisito, tra gli altri, modelli in scala del progetto Caixaforum di Saragozza e dell'Hotel Pizota in Messico. Cersaie disegna la tua casa Il 32° Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno ospiterà nelle giornate di giovedì 25 e venerdì 26 settembre, all’interno di “Agorà dei Media” posto al Centro Servizi, “Cersaie Disegna la tua Casa”, l’evento durante il quale i progettisti dei più importanti periodici di interior design italiani offrono consigli di progettazione e consulenze gratuite ai privati intenzionati a ristrutturare o ad acquistare casa. Un’occasione unica per ottenere consigli per sistemare al meglio gli ambienti della propria abitazione, che conferma la volontà di Cersaie di rivolgersi anche al pubblico dei consumatori finali, sempre più autonomi nelle proprie scelte di acquisto. Dopo il positivo debutto nel 2012 e gli ottimi risultati del 2013, Cersaie ripropone anche quest’anno l’iniziativa coinvolgendo un numero record di testate: 25, il doppio rispetto alla prima edizione. Leonardo Case & Stili Vi aspetta con il suo team di esperti ! Per saperne di più vai su www.cersaie.it  
CONDIVIDI

Cersaie 2014

"Leonardo Case & stili" disegna la tua casa: appuntamento giovedì 25 e venerdì 26 settembre 2014, a CERSAIE,  il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, alla Fiera di Bologna. Nello stand di LEONARDO CASE & STILI presso l’area “Il villaggio della stampa, TV e Web - Centro servizi” all’interno della Fiera, vi aspettano i nostri architetti  che saranno a vostra disposizione - previa prenotazione -  per trasformare finalmente le vostre idee per la casa in realtà. Per prenotare l'appuntamento per la consulenza gratuita è necessario inviare una mail di richiesta all'indirizzo leonardo@ltmultimedia.tv lasciando nome cognome e cellulare. Ti sarà inviata una mail di conferma con l'appuntamento. Disponibilità di posti limitata. Per ulteriori informazioni visita www.leonardo.tv  e www.cersaie.it    
CONDIVIDI

Cersaie

Le novità di Cordivari Design a Cersaie 2013: i nuovi radiatori design che puntano su linee extraslim e adattabilità in tutti gli ambienti della casa. Cordivari Design: il radiatore Giuly Cordivari Design presenta GIULY® il nuovo radiatore della serie Extraslim®, un concept di termoarredi che in soli 7 mm. di spessore racchiude tecnologia, calore e forme sorprendenti. La serie Extraslim® rappresenta una vera e propria rivoluzione nel mondo dei radiatori, reinterpretando il concetto di termoarredo attraverso forme minimali e accattivanti, libertà espressiva attraverso segni nuovi, pulizia del design con tutti gli accessori e apparati tecnici a scomparsa, una nuova tecnologia costruttiva! GIULY® è l’ultimo nato in questa famiglia di prodotti, la vocazione naturale è quella di scaldasalviette di design dagli alti contenuti tecnologici ed ergonomici, anche se grazie alla grande flessibilità di impiego può essere inserito in altri contesti living. Il concept ed il design sono dell’Architetto Mariano Moroni. L’archetipo nasce ispirato al mondo dell’automobile e si plasma attraverso la reinterpretazione di alcuni particolari e scansioni grafiche che evocano griglie, calandre e prese d’aria. Alcuni di questi segni prendono quindi forma, generati da queste ispirazioni, come corpi scaldanti d’arredo. Cordivari Design: il radiatore Roads® STF Cordivari Design presenta Roads® STF, il radiatore disegnato da Mariano Moroni, che ben si adatta nelle opere di ristrutturazioni e di recuperi architettonici che prevedono la collocazione di radiatori sotto finestra. L’estensione delle forme, pensate per caratterizzare gli ambienti con la massima versatilità e pulizia del design, la ricerca di nuovi materiali come i profili in alluminio e le eleganti finiture sono gli ingredienti che offrono, con Roads® STF, un nuovo modo di arredare con il calore. Cordivari Design: il radiatore Retrò Retrò è la nuova linea di radiatori d’arredo Cordivari, ispirati alle forme classiche. Dal design tradizionale ed elegante questi radiatori sono realizzati con finiture brillanti e luminose per arredare alla perfezione i bagni più esclusivi attraverso il gusto di forme senza tempo. La linea Retrò è disponibile in 6 modelli con 4 varianti di finitura: Cromo, Bronzo Antico, Oro Antico e Dark Gold. Guarda la foto gallery con le novità di Cordivari Design a Cersaie 2013 Per saperne di più vai su www.cordivari.it  
CONDIVIDI
Segui Leonardo su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv