alice lifestyle leonardo marcopolo

Il giardinaggio è un gioco perfetto per i bambini. Piantare e mantenere un giardino di frutta e verdura è un gioco di giardinaggio educativo e ideale per trascorrere il tempo insieme. Insegnate ai vostri bambini come sviluppare l’amore per il verde e l’ambiente.

Il giardinaggio può essere uno strumento ideale per i bambini grandi e piccini. Un modo creativo e divertente per aiutare i vostri bambini a crescere.

I benefici del giardinaggio sui bambini

I bambini possono beneficiare del giardinaggio in molti modi.

  • il giardinaggio sviluppa la rarissima virtù della pazienza
  • migliora le competenze
  • permette e incoraggia i bambini ad esplorare
  • Crea una sorta di collegamento positivo tra il bambino e l’ambiente
  • Aiuta a rispettare gli altri essere viventi

Cosa insegna il giardinaggio ai bambini

  • innanzitutto il rispetto per l’ambiente
  • ad amare la natura
  • il rispetto per il nostro pianeta

Prendersi cura di un giardino – grande o piccolo – è inoltre un momento di grande unione tra genitore e figlio. I bambini non solo imparano il processo di crescita di fiori, frutta o verdura, ma sperimentano e mettono in moto tutti i sensi. Queste esperienze, insieme con il duro lavoro, incoraggiano i bambini a rispettare l’ambiente e imparano come si possono modificare le cose lavorando sodo.

Giochi di giardinaggio: felicità e salute per tutti

Quanti genitori si crucciano del problema che molto spesso i bambini non mangiano le verdure. I piccoli hanno maggiori probabilità di godere di cibi più sani se li crescono loro stessi. Piantare e mantenere un giardino di frutta e verdura è un gioco per bambini che farà sentire un senso di realizzazione quando ci sono i risultati e il bambino sarà più propenso ad esplorare diversi gusti per curiosità.

Suggerimenti per il giardinaggio con bambini

Se non si dispone di un giardino si può iniziare con un piccolo spazio all’aperto, munendosi di:

  • alcuni piatti di grandi dimensioni
  • una fioriera
  • una cassetta di fioriera in legno

Si può cominciare con le piante d’appartamento e piante d’acqua all’aperto e poi lavorare fino a costruire il proprio giardino privato. 
Se invece possedete un giardino, non dimenticate un abbigliamento adeguato, leggero e confortevole e soprattutto proteggete il bambino dai raggi solari con creme solari, cappelli a tesa larga e guanti da giardinaggio.

I bambini hanno una mano piccola, ma l’importante è che il pollice verde diventi grandissimo !

Nessun contenuto correlato.

Share This