alice lifestyle leonardo marcopolo

Grande aspettative per il convegno internazionale di Klimahouse 2012, che vanta la partecipazione di due key note speakers: il prof. Manfred Hegger (HHS Planer + Architekten Spa – Kassel) e l’arch. Boris Podrecca (atelier podrecca vienna di Vienna). Venerdì 27 gennaio i riflettori sono puntati sul mondo della costruzione sostenibile per offrire la possibilità ad architetti, ingegneri, progettisti, impiantisti e al pubblico finale di informarsi sulle novità tecnologiche e di prodotto nel settore dell’edilizia verde.

Il congresso internazionale dell’Agenzia CasaClima si intitola ‘Costruire con intelligenza‘ e ospita un ampio palco di relatori italiani e nord europei che portano il proprio know how nell’ambito dell’edilizia sostenibile e del risparmio energetico. La mattina di venerdì 27 gennaio il convegno vanta la partecipazione del key note speaker prof. Manfred Hegger (HHS Planer + Architekten Spa – Kassel) e dell’arch. Boris Podrecca (atelier podrecca vienna di Vienna).

L’ingegnere e architetto Manfred Hegger, vanta una carriera lunga e ricca di successi come architetto e come professore. Le sue opere e tesi riguardanti i sistemi costruttivi alternativi sono state pubblicate su varie riviste. I suoi edifici hanno ricevuto numerose onorificenze, tra cui anche quella dell’ Unione Internazionale degli Architetti al congresso mondiale a Berlino nel 2002; il premio solare tedesco ed europeo (2006 e 1999) e due volte quello del Solar Decathlon (2007 e 2009) a Washington DC.

Dal canto suo, l’achitetto Boris Bodrecca, è triestino di nascita, ma di cultura e formazione mitteleruopea. Il suo studio ha sede centrale a Vienna, con estensioni anche a Stoccarda e Venezia. Ha vinto numerosi concorsi internazionali e ha conseguito il Gran premio per l’architettura della città di Vienna, il premio San Giusto d’Oro a Trieste e il Principe e l’Architetto a Milano. È stato insignito Dottore Honnoris Causae dell’Universita’ di Maribor.

La mattina di sabato 28 gennaio 2012, si parla, invece, degli aspetti della fisica edile nella progettazione, realizzazione e l’uso di edifici sostenibili con un paragone delle possibili strategie austriache e italiane, di termografia, finestre CasaClima e di quel’è il reale comportamento di una parete termicamente isolata attraverso i dati del monitoraggio continuo di trasmittenza termica di una Classe A. Il congresso internazionale si svolge in tedesco e in italiano con traduzione simultanea. Il costo è di 30,00 euro per una giornata e 50,00 euro per tutte e due le giornate con obbligo di registrazione online.

Inoltre, per tutti gli operatori sono in programma tredici visite guidate a edifici CasaClima in Alto Adige per toccare con mano gli interventi sul territorio e confrontarsi direttamente in loco con chi li abita e li ha progettati. I tour, organizzati da Fiera Bolzano Spa in collaborazione con enertour – TIS innovation park, prevedono la visita a edifici residenziali ma anche pubblici e commerciali, esempi di risanamento energetico di edifici già esistenti, edifici costruiti con materiale ecocompatibile, come il legno, ed esempi di edilizia sociale in standard CasaClima.

Nessun contenuto correlato.

Share This