alice lifestyle leonardo marcopolo

Il bagno vintage: vasche, sanitari e lavabi in stile rétro

Innovare è guardare al futuro, ma ciò non esclude che nel farlo si possa anche attingere al passato. Lo conferma la produzione bagno più recente che, in mostra al Cersaie di Bologna dal 24 al 28 settembre scorsi, ha presentato tra le sue novità collezioni di sanitari, lavabi e vasche di ispirazione dichiaratamente rètro, disegnate attualizzando i canoni estetici neoclassici o rivisitando lo stile vittoriano.

Foto del bagno vintage di Scarabeo

Castellana di Scarabeo – Una nuova collezione che omaggia nel nome Civita Castellana, cuore della tradizione ceramica italiana, e che riporta in auge lo stile classico attraverso le forme tondeggianti di lavabo, sanitari e vasca.

Foto di un bagno vintage

ADMIRAL di DEVON&DEVON – Stile vittoriano in chiave attualizzata per questa vasca freestanding in ghisa, con bacino interno smaltato bianco.

Le forme tondeggianti e i bacini ampi delle vasche richiamano la perfezione e l’opulenza delle architetture antiche, mentre i piedi zoomorfi riportano in auge una tradizione decorativa presente già nel mondo greco-romano.

foto del bagno di Agape

VIEQUES XT di AGAPE – Sulla base del concept Agape in the Garden, che interpreta l’abitare contemporaneo slegato dalle tradizionali definizioni funzionali degli ambienti, lasciando spazio a nuove interpretazioni della casa, con esterni come proseguimento naturale e ideale dell’esperienza bagno.

Funzionale nel dar vita ad ambientazioni intime e piene di atmosfera, quest’universo decorativo si sposa con innovazioni tecnologiche, materiche e concettuali.
Accanto a ghisa e ceramica, la produzione di vasche adotta il nuovo Quarrycast™, estremamente resistente e capace di trattenere il calore più a lungo.

Foto di un bagno vintage

CIVITAS di THE ARTCERAM – Le forme architettoniche del mondo classico ispirano una collezione senza tempo, caratterizzata da fasce sagomate lisce che decorano
la ceramica dei sanitari. Firmata da Meneghello Paolelli Associati

A parete, le tradizionali piastrelle trovano una valida alternativa nei parati water resistant in fibra di vetro. Ma in termini di concept, la nuova frontiera è il bagno privo di pareti, praticamente open air, grazie a sanitari e vasche dall’appeal neoromantico realizzati in robusto acciaio inossidabile.

Foto di parati per bagni vintage

GLITTERING GLOW di LONDONART

Un esempio è Glittering Glow di Londonart. Giochi prospettici, alternanza di ombre e luci nella linea di parati firmata da Riccardo Zulato per Londonart Glass, la collezione di carte da parati in fibra di vetro studiata per le superfici di docce, bagni, cucine e qualsiasi altro ambiente umido. Lavabile con comuni detergenti, resistente ad acqua e condense, non necessita di particolari manutenzioni.

di
Anita Laporta

 

Nessun contenuto correlato.

Share This