alice lifestyle leonardo marcopolo

Anche l’interiore design ha a che fare con il buon riposo, una camera con le dovute accortezze potrà aiutare a riposare meglio e a dormire sonni sereni.

Dormire bene e soprattutto riposare durante la notte, oltre ad essere un sacrosanto diritto, è anche fondamentale per poter affrontare al meglio la giornata e per vivere sano. Ma purtroppo ci sono anche gli insonni che faticano a prendere sonno e che vagano per la casa pur di non stare a rigirarsi nel letto con gli occhi spalancati. Come possiamo aiutarci per favorire il sonno ed un riposo sereno?

Colori adatti per dormire bene

La cromoterapia studia gli effetti che i colori hanno sull’uomo e così la scelta delle tinte per la casa sono molto importanti, in questo caso anche della camera da letto. È un luogo intimo, dove potersi rilassare a fine giornata quindi bisogna scegliere colori neutri e tinte fresche per suscitare la sensazione di calma e benessere.

Tessuti naturali

Per i tendaggi e tessuti sono da preferire materiali natura ali magari mixando anche diverse testure. –per le tende si consiglia anche un tendaggio doppio in lino per favorire l’oscurità che concilia il sonno e per lasciar entrare le prime luci del mattino. Abbondate con cucini che daranno un senso di morbidezza e comodità e comfort, magari scegliendo anche una testiera imbottita.

Decorazioni e arredo

Per chi soffre di insonnia, scegliete un arredo dai toni chiari che facciano pensare al mare, al cielo o alla natura. Tutti elementi rilassanti e che danno una sensazione di pace interiore. Le luci devono essere calde e avvolgenti e non fredde. Decorare con qualche candela alla fragranza di lavanda o verbena che avranno un effetto distensivo.

di

Marida Muscianese

Nessun contenuto correlato.

Share This