alice lifestyle leonardo marcopolo

La lunga esperienza di Industrie Cotto Possagno nel mondo delle coperture le permette di conoscere a fondo i rischi che corrono i posatori. Per questo motivo ha deciso di firmare la linea di dispositivi anticaduta Pro.Tetto, progettata per garantire sicurezza, praticità e modularità estreme a chi lavora in quota.

 

Si tratta di sistemi in acciaio inox AISI 304 che si adattano a ogni tipo di copertura, realizzati grazie a un rigoroso processo produttivo e in grado di superare i più rigidi test di resistenza. Prodotti certificati da ente autorizzato secondo la normativa UNI EN 795/2002 e garantiti per ben 30 anni. Tutto ciò consente di prevedere la manutenzione ogni 10 anni, un periodo molto più lungo rispetto a quanto normalmente offerto sul mercato, con un conseguente risparmio sui costi complessivi.

 

Ecco perché Pro.Tetto rappresenta una soluzione di assoluta qualità che consente di lavorare al meglio in totale tranquillità. Perché si può rinunciare a un lavoro sicuro, ma non alla sicurezza sul lavoro. I Kit Pro.Tetto sono pacchetti completi e pronti per essere installati. Gli elementi sono caratterizzati da un design funzionale che si adatta perfettamente alla tipologia di struttura su cui vanno collocati. I Kit Pro.Tetto rendono semplicissima l’installazione anche nella versione a muro.

 

In entrambi i casi è previsto che possano lavorare un massimo di tre persone contemporaneamente, per singola tratta fino a 15 metri. Qualora la linea fosse più lunga di 15 metri è necessario prevedere un numero adeguato di supporti intermedi. Completano la gamma alcuni accessori, quali ganci punti di ancoraggio etc, che permettono la posa dei dispositivi Pro.Tetto su qualunque tipo di copertura.

 

Industrie Cotto Possagno, infine, è organizzata in modo da garantire ai propri clienti un servizio tempestivo sia in termini di progettazione della messa in sicurezza del tetto che di consegna dei materiali.

 

Cotto Possagno sarà presente alla fiera Klimahouse di Bolzano dal 27 al 30 gennaio 2011 presso lo stand A03/06.

 

Nessun contenuto correlato.

Share This