alice lifestyle leonardo marcopolo

Design per bambini: scopriamo tanti oggetti innovativi e divertenti pensati per i bambini.

I designer infatti, sbizzarriscono la loro creatività quando si parla di prodotti per bambini, per stimolarne la fantasia, per sottolineare solo l’utilità e abituare i bambini al rispetto dell’ambiente. Scopriamo insieme tutti gli oggetti e i giochi innovativi per l’infanzia.

La culla in cartone

Dada è una culla pieghevole proposta in kit di quattro pezzi, da assemblare semplicemente inserendo e piegando le varie parti senza bisogno di colla

Dada è una culla pieghevole proposta in kit di quattro pezzi, da assemblare semplicemente inserendo e piegando le varie parti senza bisogno di colla.
Disegnata da Ulrike Leitner con l’intento di incentivare il senso di benessere e appagamento attraverso il buon design, la culla ha un effetto rilassante sui neonati ed è molto utile per lo sviluppo cognitivo.
Il prodotto è interamente riciclabile e disponibile nelle varianti bianco, naturale e stampato, personalizzabile con il nome del bambino. Il pezzo è stato presentato nell’ambito della mostra di mobili di design austriaco “Confession of Design”, organizzata durante la design week milanese da Advantage Austria alla Rotonda della Besana.

Il seggiolone super piatto

Il seggiolone pieghevole SUPAflat è uno dei pezzi presentati nell’ambito della mostra di mobili di design austriaco “Confession of Design”, organizzata durante la design week milanese da Advantage Austria e svoltasi presso il Muba, museo dei bambini recentemente inaugurato all’interno della Rotonda della Besana a Milano.

Quale modo migliore per presentare arredi e complementi dedicati al mondo dell’infanzia se non in un luogo ad esso dedicato? Il seggiolone pieghevole SUPAflat è uno dei pezzi presentati nell’ambito della mostra di mobili di design austriaco “Confession of Design”, organizzata durante la design week milanese da Advantage Austria e svoltasi presso il Muba, museo dei bambini recentemente inaugurato all’interno della Rotonda della Besana a Milano. Disegnato da Kai Stania e prodotto da Smiling Baby, il seggiolone si apre in una mossa e riprende facilmente la sua forma piatta (4,2 cm di profondità) per potersi agevolmente riporre in poco spazio.

La maschera tavolo

Vodo Masko è un set di sgabelli e tavoli per bambini che, quando non in uso, si appendono e mostrano un’altra faccia.

Vodo Masko è un set di sgabelli e tavoli per bambini che, quando non in uso, si appendono e mostrano un’altra faccia. Stampato in rotazionale, disegnato da Ambroise Maggiar, il set fa parte della collezione di TOG – all creators together, nuovo marchio che fa capo al gruppo industriale brasiliano Grendene e presentato a Milano nella settimana del design. “TOG significa creare un sistema virtuoso nel quale clienti, artigiani e industriali condividono gli stessi valori e gli stessi obiettivi di un design eccezionale fatto di sogno e realtà” si legge nella presentazione. L’intera collezione, sviluppata in Italia, è composta da 21 famiglie di prodotti.

La sedia Snow di Oldo Fioravanti

In polipropilene caricato con fibre di vetro e stampata a iniezione con gas moulding, Snow Junior può essere affiancata alla versione bassa del tavolo Snow, creando piccole aree accoglienza per bambini. E’ disponibile in cinque colori.

Disegnata nel 2008, la sedia Snow di Odo Fioravanti per Pedrali si presenta ora nella sua versione junior, mantenendo le garbate proporzioni e adattandosi in modo naturale al mondo dei più piccoli senza perdere la forza della sua caratteristica forma organica. In polipropilene caricato con fibre di vetro e stampata a iniezione con gas moulding, Snow Junior può essere affiancata alla versione bassa del tavolo Snow, creando piccole aree accoglienza per bambini. È disponibile in cinque colori.

La culla come un bozzolo

La culla Leda è disegnata da Leda Urbanucci e Cristina Ciarnelli e realizzata in legno Obeche da Falegnameria Di Bernardo.

La culla Leda è disegnata da Leda Urbanucci e Cristina Ciarnelli e realizzata in legno Obeche da Falegnameria Di Bernardo. Con la sua forma organica si può facilmente sollevare e spostare o appoggiare sull’apposito sostegno, che all’occorrenza diventa una comoda poltrona per riposare e allattare.
Leda è uno dei pezzi presentati nella settimana del design milanese da Slow Wood, start-up fondata da Gianni Cantarutti e Marco Parolini che propone mobili e complementi in legno realizzati dal proprio network di artigiani e designer. “Un progetto che fornisce nuovo ossigeno alle antiche competenze e tradizioni dell’alto artigianato italiano, grazie a strumenti e processi altamente innovativi”.

Il tappeto interattivo

Capacità motorie JoyCarpet, progettato da Meng-Ling Yang (Taiwan), è un tappeto interattivo che stimola lo sviluppo delle capacità motorie del bambino, attraverso luci lampeggianti e suoni. È una delle 12 opere vincitrici della seconda edizione del Lexus Design Award, concorso internazionale che promuove e sostiene una nuova generazione di designer in tutto il mondo.

Capacità motorie JoyCarpet, progettato da Meng-Ling Yang (Taiwan), è un tappeto interattivo che stimola lo sviluppo delle capacità motorie del bambino, attraverso luci lampeggianti e suoni. È una delle 12 opere vincitrici della seconda edizione del Lexus Design Award, concorso internazionale che promuove e sostiene una nuova generazione di designer in tutto il mondo. Nell’edizione 2014, i 1.157 partecipanti da 72 Paesi sono stati giudicati in base al loro approccio e alla loro soluzione sul tema della curiosità.

La sedia mobile

Trotter è la sedia “mobile” disegnata da Rogier Martens per Magis. La grande ruota rende semplice spostarla verso il luogo preferito e consente di farlo ogni volta che si vuole.

Trotter è la sedia “mobile” disegnata da Rogier Martens per Magis. La grande ruota rende semplice spostarla verso il luogo preferito e consente di farlo ogni volta che si vuole. Struttura in tondino di acciaio, ruota stampata in rotazionale.

Il cavallo a dondolo Eco

Rocking Horse è costruito a incastro senza viti o colle per la totale sicurezza del bimbo.

Il cavallo a dondolo Rocking Horse firmato Henry & Co. Ne ripropone la tradizionale tipologia ma con un materiale atossico e brevettato che, chiamato pappa reale, utilizza la canapa sativa, una delle poche piante conosciute fin dall’antichità sia in Oriente sia in Occidente, cresciuta senza l’aiuto di diserbanti. Questo materiale è frutto di un progetto volto a realizzare una filiera agroindustriale per la produzione e l’introduzione sul mercato di una serie di prodotti innovativi ed ecocompatibili a base di fibra naturale. Rocking Horse è costruito a incastro senza viti o colle per la totale sicurezza del bimbo.

di Sabrina Sciama

Nessun contenuto correlato.

Share This