alice lifestyle leonardo marcopolo

Tutto il fascino delle Cucine in Stile Industriale: un po’ vintage, un po’ contemporaneo.
I nuovi modelli di cucine con un look artigianale ma nel segno della modernità. Cucine che affascinano per il gioco di contrasti di materiali e di ambientazione.
Ecco alcuni modelli iconici dell’arredamento cucina 2017.

Le Cucine in Stile Industriale

Foto della Cucina Brera 76 di Marchi Cucine

Cucina Brera 76 di Marchi Cucine – Atmosfera vissuta e creativa grazie a una combinazione di legno, acciaio e cemento e al tavolo in legno vecchio e acciaio che rimarca la vocazione industrial chic del progetto. I dettagli delle maniglie e delle credenze in metallo si combinano bene con il piano di lavoro in cemento, con lo schienale decorato da piastrelle in ceramica e con elementi in legno di recupero.

La cucina in stile industriale ha sempre un grande fascino ed è un sogno per molti.
Ricorda lo stile dei loft newyorkesi con soffitti alti e spazi aperti. Sono solitamente dotate di isola centrale dalle molteplici funzioni: zona lavaggio, cottura, piano di lavoro e vani contenitori.

Foto della cucina incline di MinottiCucine

Cucina Incline di MinottiCucine – Porta la firma di Alberto Minotti, il monoblocco Incline in pietra erafuoco rosso, una cucina per esterni dal volume scultoreo, con inclinazione di 5° su ciascuno dei suoi lati. In acciaio inossidabile austenitico, integra vasca in pietra e barbecue a gas con coperchio scorrevole in pietra.

I materiali della Cucina in Stile Industriale

Foto della Cucina "Oltre" di Lube

Cucina Oltre di Lube – Uno stile essenziale e contemporaneo per Oltre, di Lube, in foto nella versione con il blocco dell’isola caratterizzato da ante in alluminio hi-line e cappa sospesa coordinata. Un modello che consente una grande varietà di composizioni con volumi, materiali e finiture diverse ed elementi modulari che arredano anche il living.

I materiali ideali per la cucina in stile industriale sono prevalentemente i mattoni e i metalli, ma anche il legno e il cemento, per creare dei mix dall’aspetto vissuto in chiave vintage.

Foto della Cucina Viva e Giza di Maistri

Cucina Viva e Giza di Maistri – Le colonne e le basi in laccato opaco del modello Viva si integrano, nella composizione in foto, con il modello Giza, che vede protagonista la grande isola in finitura olmo bruno. Chiuso, il bancone scorrevole nasconde le funzioni lavaggio/cottura; aperto, rivela un piano lavoro in pietra naturale tidewine, fornendo un comodo top pranzo. I mobili contenitori a parete ospitano gli elettrodomestici, oltre a uno spazio funzionale e personalizzabile accessibile dalla colonna d’angolo con anta rientrante.

Il metallo è sicuramente il materiale maggiormente utilizzato proprio per richiamare l’atmosfera industriale mentre il legno caratterizza le ante della cucina in stile industriale, spesso lasciato nella sua versione al naturale.
Un’idea originale può essere utilizzare la vernice lavagna per delle pareti o per degli angoli per rendere ancora più vissuta la cucina.

Foto della cucina Impronta di Effeti

Cucina Impronta di Effeti – Nella serie E0, il modello Impronta, caratterizzato dal bordo superiore delle ante tagliato con sezione a 40 gradi, nella finitura opaca bianca con top in acciaio e maniglie in alluminio anodizzato. Le basi ad angolo sono attrezzate con meccanismo magic corner e cestelli girevoli, mentre le colonne integrano meccanismi convoy o estraibili.

Nessun contenuto correlato.

Share This