alice lifestyle leonardo marcopolo

Il segreto per la pulizia pavimenti è quello di concentrarsi sui punti più interessati al passaggio. Se mantenete puliti quegli spazi, i pavimenti sembreranno praticamente sempre puliti.

Pulizia dei pavimenti settimanale

Ogni settimana, pulire le zone più “calpestate” della propria casa. Queste zone sono normalmente i corridoi e gli ingressi dove cammina tutta la famiglia la maggior parte del tempo, e, naturalmente, il pavimento della cucina.
Pavimenti in legno: rimuovere lo sporco e la polvere dal pavimento con un panno in microfibra prima di lavarlo oppure passare l’aspirapolvere. Poi mettere acqua calda e fino di sei bustine di tè in un secchio, e lavare il pavimento. Il tè rende più resistenti le superfici grazie all’acido tannico. Una mistura particolarmente indicata per i pavimenti in legno. I vantaggi? Non macchia, è economico e sicuro per i bambini e gli animali domestici. Usare uno straccio ben strizzato per non bagnare eccessivamente il pavimento.
Per i pavimenti in vinile: Ancora una volta, utilizzare prima una buona scopa di lana per rimuovere la polvere accumulata oppure un aspirapolvere. Poi mettere un cucchiaio di borace sciolto in circa 4, 5 litri d’acqua. E lavare il pavimento sempre con un panno in microfibra.
Per pulire le piastrelle: Come tutti i pavimenti, va prima rimossa la polvere con un aspirapolvere o con la scopa di lana. Chi ha una casa con piastrelle in ceramica, deve stare alla larga da prodotti di pulizia a base di aceto, “E ‘un acido e può danneggiare lo stucco”, osserva. Invece, è possibile utilizzare un detergente universale o un cucchiaio di borace in acqua, ricordandosi sempre di utilizzare uno straccio ben strizzato.
Per i tappeti: utilizzare l’aspirapolvere, impostando per la velocità appropriata e in direzioni diverse. Se si ripete questa operazione due volte a settimana, procedere una volta orizzontalmente, mentre verticalmente la successiva. Se si tratta di una volta a settimana, variare la direzione durante la pulizia. Per risparmiare tempo, ricordarsi di mantenere il sacchetto o la vaschetta pulita.

Pulizia dei pavimenti mensile

Pulire i pavimenti delle zone della vostra casa a basso traffico, come bagni o camere da letto degli ospiti, che non si utilizzano spesso.

Pulizia dei pavimenti trimestrale

Spostare mobili lontano dalle pareti e sulla superficie che normalmente è coperta dal mobile.

Leggi anche

Come pulire i pavimenti
Come pulire la cucina
Come pulire il bagno
Come pulire la camera da letto
Pulire lo studio e mantenerlo ordinato
Pulire casa in 10 minuti
Come pulire la camera dei bambini

Nessun contenuto correlato.

Share This