alice lifestyle leonardo marcopolo

In casa lo spazio non basta mai e gli occhi cadono sempre in alto, con la speranza di poter realizzare un soppalco.
Sul soppalco si possono ricavare delle piccole camere da letto oppure una zona di studio o lavoro. Ma prima di arredarlo,  capiamo quando è possibile realizzare un soppalco.

Realizzare un soppalco: regole e norme

Un esempio di soppalco

Grazie al soffitto alto della stanza, si è realizzato un soppalco per una camera da letto/studio sopra la cucina. Il soppalco può essere chiuso da uno schermo in policarbonato traslucido

Il soppalco abitabile è definito in termini di legge come “soppalco con permanenza di persone” e si tratta di una zona rialzata in un secondo momento rispetto al livello del resto dell’appartamento, calpestabile da persone comodamente in piedi. Le regole e le misure stabilite dalla legge per la realizzazione di un soppalco cambiano a seconda del Regolamento Edilizio e di Igiene del proprio Comune di residenza, ma in linea generale esse sono:

  • altezza minima del locale da soppalcare: che deve essere di almeno 430-440 cm; le altezze sopra e sotto il soppalco quindi non possono essere inferiori a 210 cm, soletta compresa.
  • superficie soppalcata: non deve essere superiore a 1/3 della superficie del locale, ma può arrivare fino a metà della superficie del locale quando le altezze sopra e sotto il soppalco raggiungono i 220 cm.
  • altezza della zona sottostante: deve essere di almeno 240 nel caso la si voglia attrezzare come bagno o come cucina (mantenendo sempre però i 210 cm minimi nella parte superiore).
  • superficie finestrata: non deve essere inferiore a 1/8 della superficie del locale soppalcato

La documentazione del progetto va presentata all’Ufficio Tecnico del proprio Comune da parte di un professionista (ingegnere, architetto o geometra). Una volta ultimati i lavori, questi vanno documentati all’Ufficio del Catasto, poiché aumenta la superficie calpestabile e quindi la metratura dell’appartamento.
Inoltre per realizzare il soppalco non è necessario chiedere l’autorizzazione all’assemblea condominiale.Per evitare però successive contestazioni da parte di vicini, è consigliabile depositare presso l’Amministratore la documentazione relativa ai permessi comunali ottenuti e la perizia del professionista che ha realizzato il soppalco.

Come arredare il soppalco

Il salotto con soppalco

In un soppalco si possono realizzare tante cose: una camera da letto, uno studio, una piccola cabina armadio. Nella foto, un originale esempio di come si possano rompere gli schemi: i proprietari di questa casa in Francia hanno invertito le funzioni, posizionando nel living il letto (che può essere nascosto dalle tende) e sul soppalco un piccolo soggiorno.

Arredare il soppalco con una camera da letto

Come arredare un soppalco

Zona soppalco con camera da letto

È una delle soluzioni più utilizzate per chi ha una casa piccola, realizzare sul soppalco una piccola camera da letto.  L’ambiente risulta grande e moderno e si conserva tutta l’intimità della zona notte in uno spazio indipendente.

Zona notte sul soppalco

Una piccola camera da letto sul soppalco

Arredare il soppalco con uno studio

Come arredare un soppalco

Arredare un soppalco realizzando uno studio

Per chi non ha troppi problemi di spazio, creare una piccola zona studio sul soppalco è una scelta molto funzionale.
Si può creare un angolo lettura, una piccola biblioteca, una postazione di lavoro o semplicemente una zona per dedicarsi a dei progetti.

Un soppalco moderno

Un soppalco di una grande casa moderna

Una cabina armadio nel soppalco

Cosa mettere nel soppalco

Arredare il soppalco come una piccola alcova o una cabina armadio

Il soppalco, o se avete la fortuna di avere una soffitta, può essere trasformato in una piccola alcova o anche una piccola cameretta per i bambini. Avete poco spazio per scarpiere e per sistemare gli abiti? Tutto in soppalco!

Il pavimento per il soppalco

Come arredare il soppalco

Un living con il soppalco in vetro

Il classico soppalco in legno è passato di moda anche perchè viviamo in case sempre più moderne. La tendenza punta alla realizzazione di soppalchi che utilizzano il  vetro sia per la zona calpestabile che come parete.
Ci sono progetti molto arditi in questo senso e vi mostriamo una casa a doppia altezza costruita proprio come una scatola di cristallo.

Soppalco in vetro

Una casa concepita come una scatola di cristallo

Scopri il progetto di questa casa

Nessun contenuto correlato.

Share This