alice lifestyle leonardo marcopolo

Colori delle pareti: come dipingere le pareti di casa ?

Ecco i consigli per scegliere il colore giusto quando vi vuole pitturare casa perchè oramai è risaputo che i colori possono possono influenzare lo stato d’animo, la nostra energia, la creatività e addirittura anche l’attenzione e la curva di apprendimento, che sono tutti componenti necessari dell’intelletto.

Scopriamo tutti i colori ideali per dipingere le pareti della camera da letto

Quindi, se si vuole stimolare l’intelligenza,  ecco come scegliere i colori delle pareti e dipingere le pareti di casa in modo originale.

Colori pareti: dipingere le pareti di arancione

Dipingere le pareti di casa con il colore arancione – meno aggressivo o romantico del rosso –  stimola l’attività mentale aumentando l’apporto di ossigeno al cervello e fa sentire rinvigoriti e “pronti all’azione”.

Colori pareti: dipingere le pareti di giallo

Dipingere una parete di arancione potrebbe essere ideale anche negli ambienti di lavoro visto che questo colore stimola l’interazione sociale. Ma l’arancione è anche molto forte, quindi meglio dipingere una sola parete, per spezzare un ambiente troppo bianco o in abbinamento ad altre tinte vicine. Potete anche scegliere tonalità più morbide come l’arancione rosa, zucca, tramonto e altro ancora. Se siete in dubbio, la cosa migliore da fare è provare una sola parete o semplicemente arredare con cuscini decorativi o altri accessori arancioni per vedere se l’effetto piace. Ultima raccomandazione: l’arancione non è indicato per le persone iperattive o facili all’ira e meglio non utilizzarlo in cucina perchè aumenta la fame.

L’arancione è un colore indicato per dipingere le pareti del bagno.

Colori pareti: dipingere le pareti di giallo

Il giallo stimola l’attività mentale e dal momento che aiuta ad attivare la memoria, aumenta la concentrazione e (a piccole dosi) promuove la creatività. E’ un colore da utilizzare in un luogo dove si studia, si lavora o si discute di progetti. Per dipingere le pareti di casa, meglio non utilizzare il giallo scuro, che può invece diminuire la creatività. Sì al giallo luminoso, acceso o al classico “giallo limone”, oppure al giallo del narciso o del mais. Una parete colorata di giallo funziona meglio se in contrasto con un colore più scuro o un neutro.

Giallo e arancio sono i colori ideali anche per dipingere le pareti di un soggiorno piccolo  o le pareti della cameretta dei bambini

Colori pareti: dipingere le pareti di blu

Il blu come colore delle pareti della camera da letto è originale e rilassante

Il blu è utilizzato come colore delle pareti soprattutto nelle aule scolastiche perché aumenta la produttività del pensiero, l’intuizione e la creatività. Ha un effetto calmante, rallenta il metabolismo e fa diminuire l’appetito. Il blu in qualche modo filtra la vita frenetica, per cui porta alla riflessione.

Il blu è un colore ideale per dipingere le pareti della camera da letto

Dipingere le pareti di blu scuro o  le tonalità estremamente luminose, di solito si dovrebbero evitare negli spazi di lavoro dedicati come l’ufficio o la cucina, in quanto possono risultare opprimenti in grandi dosi. Al contrario, meglio optare per il blu chiaro, azzurro polvere, pallido pervinca, blu acciaio, fiordaliso o semplicemente il blu cielo.

Il blu ha il potere di aumentare la concentrazione delle persone iperattive o che si distraggono facilmente. Il blu come colore per le pareti può essere utilizzato in tutta la stanza (nelle sue tonalità più leggere) o in abbinamento con altri colori. Se si tende a essere tranquilli per natura, si può scegliere un blu più audace.

Il blu è il colore ideale per dipingere le pareti della camera da letto

Colori pareti: dipingere le pareti di verde

Il verde smeraldo  è un atonalità perfetta per dipingere le pareti di casa. È un colore vivace, radiate, un verde con un pizzico di azzurro. Energia, tendenza e tradizione sono le parole chiave che identificano perfettamente la tonalità di smeraldo, un colore diventato must.

Il verde è un colore ideale anche per dipingere le pareti della cucina

Colori pareti: dipingere le pareti di rosso

Dipingere le pareti di rosso è indicato soprattutto negli ambienti classici. Dipingere una parete di “rosso pompeiano” enfatizza la classicità della casa ma nello stesso tempo dona carattere e carisma. Il rosso è indicato per persone decise e che vogliono rispecchiare nella loro casa il proprio ego.

Colori pareti: dipingere le pareti di bianco

Il bianco è il colore che aiuta nella chiarezza mentale e incoraggia a cancellare il disordine e gli ostacoli (fisicamente e mentalmente). Sarà forse per questo che gli architetti amano realizzare tutti ambienti minimal con il bianco, al massimo in contrasto con il grigio chiaro ma a meno che non siate degli scrittori, il bianco non stimola la mente e anzi inibisce la capacità di pensare al presente e al futuro.

Come dipingere le pareti di casa

Il bianco e il beige sono i colori più in voga per dipingere le pareti del soggiorno.

Dunque una volta tanto meglio osare e scegliere in base al proprio gusto e  personalità, al di là di mode e tendenze. Pitturare casa con il nostro colore preferito sicuramente la renderà unica e personalizzata.

Colori pareti: un esempio di come dipingere le pareti di casa

Ecco un esempio molto interessante di una casa che punta proprio sul colore delle pareti.

Colori pareti per il salone

In questa casa a Parigi si è puntato sul contrasto tra azzurro e blu anche per il soggiorno. Una scelta originale ed elegante.

La sala da pranzo

Anche la sala da pranzo è stata decorata con il blu scuro, un contrasto molto deciso con il parquet e i mobili in legno, ma che rende l’ambiente molto originale.

Se amate invece gli ambienti neutri ma con un pizzico di colore non perdete questa casa arredata con grande gusto.

GUARDA LA PHOTOGALLERY CON TUTTE LE PARETI COLORATE

Nessun contenuto correlato.

Share This