alice lifestyle leonardo marcopolo

È in edicola CASE DESIGN STILI, il magazine dedicato all’home design che promuove la cultura del progetto e si conferma contenitore interattivo di gusto e di tendenze.

In questo numero:

UNA SOBRIA OPULENZA

La casa progettata da Ryan Saghian in California

A Santa Monica, in California, il giovane e già affermato designer Ryan Saghian firma il progetto d’interior di una lussuosa residenza di 900 metri quadri puntando su un palette di grigi, tocchi di ottone e finiture lucide”. Mescolando opulenza hollywoodiana, ma senza eccessi, e classicismo di impronta europea, il risultato è una casa rassicurante, che rifugge le mode e risponde alle esigenze abitative dei proprietari, una coppia con tre bambini. Tra i punti di forza del progetto, il rivestimento a tutta altezza del camino in marmo statuario.

(di Anita Laporta /foto di Marinella Paolini)

 

IL CONTENITORE DEI RICORDI

Sui Colli Piacentini, una costruzione rurale composta da tre corpi distinti, già proprietà dello stilista Franco Moschino, ha acquisito un nuovo carattere, fatto di pacata sobrietà e dettagli di stili, grazie al buon gusto dei nuovi proprietari, che l’hanno eletta seconda casa per lunghi periodi dell’anno. Alleggerito di ogni esuberanza, il casale ha recuperato la sua vocazione country, accentuata dal cotto antico del pavimento in cucina, dai soffitti in travi e listelli di legno, dalle porte di recupero in noce con ferramenta in ottone, diventando la cornice ideale per arredi di famiglia, ricordi di vita e di viaggi.

(di Alessandra Valeri /foto di Carmine Cuccuru)

 

LA CASA DEL COLLEZIONISTA

A Beirut, Askdeco, studio di architettura e interior design, ha messo a punto il progetto di interior di un appartamento di 400 metri quadri per un committente colto e sofisticato, accanito collezionista di arte contemporanea e design. La sua personalità eclettica, la sua passione per il colore e il suo interesse per i viaggi e per le culture di altri paesi, sono state armonizzate all’interno di un progetto unitario al quale le pareti candide e i pavimenti in marmo bianco hanno offerto il filo conduttore ideale, una cornice bianca perfetta per ospitare pezzi di design dalla forte carica espressiva e cromatica, insieme a opere di artisti quotati come Joan Miro a Fotis Gerakis.

(di Anita Laporta /foto di Alex Jeffries)

 

SPECIALE NOTTE

Una carrellata di nuove proposte per la camera da letto, in termini di arredi, accessori, complementi tessili, soluzioni illuminotecniche e molto altro, selezionate da Case Design Stili sulla base dei nuovi stili di vita che in questo ambiente della casa riconoscono non solo lo spazio dedicato al riposo, ma sempre più una porzione non modesta del contenitore domestico, in cui  affermare la propria personalità e assecondare abitudini e passioni. Una tendenza ben descritta dalla cura dei dettagli dei nuovi sistemi letto, delle nuove cabine armadio e della biancheria, all’insegna dell’unicità.

(di Anita Laporta e Alessandra Valeri)

 

DESIGN TRIP: TEL AVIV

Città cosmopolita e dinamica, con un piede nella tradizione, Tel Aviv incarna in pieno le nuove tendenze del design, proiettato verso il futuro con la capacità di fare tesoro del passato. Con un’età media della popolazione sui 30 anni e poco più di un secolo di storia, è la città con il più alto numero di start up al mondo, capace di dettare stili e tendenze. Sul piano architettonico, accanto a grattacieli e costruzioni futuristiche, Tel Aviv conserva brillanti esempi del Bauhaus , circa 4000 edifici, oggi sito protetto dell’Unesco, realizzati, tra gli anni Venti e i Quaranta del secolo scorso, da architetti fuggiti dalla Germania nazista. Quanto al design, Tel Aviv è la città ha dato i natali a Ron Arad, che ha firmato l’iconico Museo del Design a Holon, sede dal 10 dicembre della mostra State of Extremes che esplora le future tendenze del design con un taglio onirico e appassionante.

(di Francesca Acerboni)

cds-novembre-dicembre2019

 

Nessun contenuto correlato.

Share This