Il Cane Corso
Il Beagle
I cani più adatti ai bambini

I cani più adatti ai bambini: quasi un cucciolo per "i nostri cuccioli" potremmo dire. Tutti i bambini infatti, prima o poi desiderano un cane o un animale domestico. Vediamo quali sono i cani per i bambini e con quali parametri scegliere un ammale domestico.

Cani adatti ai bambini: come scegliere

Come sappiamo bene i bambini sono amanti, per natura, di tutti i cuccioli indistintamente dalla razza grande o piccola che sia, ma dietro l'aspetto di un tenero cucciolo si può celare una cane non idoneo alla sua compagnia: perché?. La risposta a questo quesito è un po' più articolata di quanto potrebbe sembrare. Innanzitutto bisogna valutare l'età dei nostri bambini, se questi sono di età inferiore ai 5 anni oppure superiore (parliamo dai 6 anni in poi). Inoltre la scelta di un cucciolo si dovrà basare soprattutto sulle nostre esigenze e saranno proprio queste a determinare l'armonia per crescere il cucciolo con i nostri bambini.

Cani per bambini piccoli

Le razze più idonee a bambini di età inferiore ai 5 anni debbono avere dei requisiti caratteriali ben definiti, in quanto la loro indole e la loro mole devono essere compatibili con bambini di questa tenera età.

Tra i più importanti segni caratteriali che dovrà avere il nostro futuro cucciolo, sono l'assenza di aggressività ed una taglia ridotta. Chiaramente in questo modo, riduciamo molto la scelta della razza più adatta.

Tra le razze più adatte ci sono quelle da grembo, esempio: MalteseCavalier KingChihuahua, Pinscher, Carlino, Spitz Nano, Barboncino Nano, Bassotto Nano, Bouledogue Francese, ecc..

Bisogna evitare tutti i cani appartenenti alla famiglia dei Terrier, perché quest'ultimi sono più adatti a bambini di età superiore ai 6 anni.

Cani per bambini grandi

Se avete dei bambini al di sopra dei 6 anni di età, allora possiamo scegliere, sempre in base alle nostre esigenze, un cucciolo di taglia medio-grande. La scelta può ricadere su razze, così dette caratterialmente mansuete, ad esempio: Labrador, Golden Retriever, Cocker Bouledogue Francese, Bull Dog Inglese, Shar pei.

Per non discriminare le grandi taglie, ci sono alcune razze adatte ai nostri bambini e sono: Terranova, Collie, Bovaro Bernese, Bull Mastiff, Leongberger.

Consigli sulla scelta del cane per i bambini

Puntualizzo molto sulla scelta della razza , chiaramente dietro il consiglio dell'allevatore di fiducia, perché dovrà essere compatibile anche con le nostre esigenze, le quali determinano un risultato sull'educazione del cane e del bambino. Mettiamo che la vostra scelta ricada su un Terranova: si tratta di un cane di grande taglia ma poco dinamico, quindi non necessita di molto movimento, pertanto potrebbe essere compatibile in una famiglia dove non si ha molto tempo a disposizione. Un altro esempio sarebbe per un cucciolo di Chihuahua: cane molto attento e possessivo, che necessita di un padrone amorevole e presente, partecipando con la sua compagnia, nella sua borsa, anche durante la spesa.

Vi ho brevemente accennato come si può scegliere una razza più adatta ai bambini, ma attenzione, oltre alle infinite coccole, vi ricordo che saremo sempre noi genitori ad accudirli.

Credits
Raffaele Alicandro

 

Leggi gli altri articoli dedicati agli amici cani

Cuccioli in regalo: giusto o sbagliato ?

Lo svezzamento dei cuccioli: cosa fare

L'alimentazione del cane adulto by Dog's House

L'alimentazione del cucciolo by Dog's House
I caratteri più curiosi delle razze canine: il Chihuahua e il Pastore del Caucaso by Dog's House
I cani che hanno bisogno di ampi spazi by Dog's House
Le razze canine più adatte ad un appartamento piccolo by Dog's House
Come far accettare il nuovo arrivato dagli altri animali di casa by Dog's House
Come accogliere il cucciolo a casa by Dog's House
Consigli per la sicurezza estiva dei cani e dei gatti
L'arrivo del cane in casa: come comportarsi
Cuccia e ciotola di stile per i nostri amici cani

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Animali in casa

Gli animali domestici portano tanta gioia nella nostra vita, ma a volte anche un sacco di peli e odori sgradevoli. Ecco dei suggerimenti per eliminare peli e cattivi odori degli animali domestici nella nostra casa. Come eliminare i peli degli animali in casa La pelliccia lucente e fluida del nostro animale domestico è meravigliosa quando la si osserva al parco ma quando abbiamo il cane o il gatto in grembo per le coccole può causare qualche problema. La pelliccia di un animale domestico può rappresentare un bel problema quando i peli si depositano nelle fibre del divano o li troviamo sul pavimento. Per rimuoverli basta usare una scopa di gomma, che intrappola la pelliccia nelle sue setole con una carica elettrostatica. È possibile utilizzare questo tipo di scopa anche su tappeti e persino mobili. Come eliminare i cattivi odori degli animali domestici Si possono gestire gli odori di un animale domestico utilizzando una delle seguenti tecniche. Usando bicarbonato di sodio: mettere una tazza di bicarbonato di sodio sul tappeto o in macchina per aiutare a neutralizzare l'odore durante la notte. Alcuni animali sono sensibili ai deodoranti, mentre il bicarbonato di sodio non lascia alcun nuovo profumo dietro di come si rinfresca. Usando prodotti di pulizia con enzimi Usando un po’ di aceto di mele nel bucato: cani e gatti hanno un odore diverso, che spesso si cosparge su tessuti e abbigliamento. Fate il bucato con detersivo normale e un 1/4 di tazza di aceto di sidro di mele per rimuovere l'odore animale domestico dalla vostra biancheria.
CONDIVIDI

Animali in casa

Cuccioli in regalo a Natale. giusto o sbagliato ? un cucciolo in casa è per molto bambini un sogno. Sarà il periodo delle feste, sarà che come dice il detto “a Natale siamo tutti più buoni”, succede spesso che molti genitori si inteneriscano e cedano alla richiesta di accogliere un cucciolo in casa. Ma l’equazione “Natale-cucciolo in regalo equivale a bambino felice" ha dei risvolti moto pericolosi perché in primavera il cucciolo cresce, l’euforia del momento è passata e a risentirne sono solo i poveri animali. Accogliere un animale in casa è una scelta responsabile che va ponderata sotto ogni aspetto. Partiamo dal presupposto che forse sarebbe meglio adottare un cucciolo, piuttosto che acquistarlo. I canili, ma anche le associazioni di volontariato, sono stracolme di cuccioli in attesa di una casa e poi come si adotta un bambino, è giusto adottare anche un animale invece che comprarlo come una merce qualsiasi. Non solo, ogni anno a Natale raddoppia il numero di cuccioli acquistati e poi oltre 40 per centro di questi cuccioli è spesso abbandonato nel corso dell’anno. Il business del commercio di cuccioli di animali domestici, ed in particolare cuccioli di cane o di gatto nel periodo delle feste natalizie è enorme: secondo l'Aidaa - l'associazione italiana difesa animali ed ambiente- sono oltre 350.000 animali venduti per un giro di affari di circa 110 milioni di euro (pari a 218 miliardi delle vecchie lire). Altro elemento assolutamente preoccupante è l'aumento degli acquisti di animali attraverso i siti online che spesso sono solamente dei negozi virtuali e non rappresentano allevatori o centri di vendita di questi animali. Molti di questi cuccioli spesso hanno una certificazione veterinaria  falsificata o sono importati illegalmente (e quindi spesso non vaccinati o curati a dovere) dopo viaggi massacranti dai paesi dell'est Europa e moltissimi sono i casi di cuccioli morti dopo poche settimane per malattia. Stesso discorso per gli altri animali domestici a partire dalle tartarughe di acqua dolce, che vengono acquistate in quanto piccoline senza poi sapere che nell'arco di qualche mese crescono e hanno bisogno di cure particolari e di uno spazio ben più grande del piccolo terrario. «Se proprio volete portare a casa un animale domestico - dice l'associazione - andate in un canile o in un gattile dove 150.000 cani e oltre 200.000 gatti sono li pronti per essere adottati. Anche in questo caso ovviamente l'adozione deve essere fatta in maniera consapevole, il cane o il micio non devono arrivare a casa per la notte di Natale quasi si trattasse di un pacco dono», e suggerisce ancora l'Aidaa:  “Non regaliamo cuccioli per natale, ma semmai il nostro invito specialmente ai nonni è di portare i nipoti a visitare i canili ed i gattili per imparare a conoscere e a farsi conoscere da quello che sarà il cane o il gatto di famiglia, che venendo a vivere a casa nostra non sarà considerato un peso, ma un amico fidato del quale non ci separeremo mai per il resto della nostra vita».  
CONDIVIDI

Animali in casa

I nostri animali sono come membri della famiglia per la maggior parte di noi e proteggerli è molto importante. Vediamo qualche semplice ma fondamentale consiglio su come proteggere cani e gatti in vacanza. Proteggerli dal calore in macchinaDurante l'estate, la macchina diventa un luogo pericoloso per gli animali. Il buon senso in questo caso è fondamentale: portate i vostri animali domestici con voi senza lasciarli soli in macchina oppure assicurarsi che esista una ventilazione adeguata se obbiligati a non poterli portare con voi. Tenete a mente che le automobili sono in grado di riscaldarsi rapidamente, anche con i finestrini parzialmente aperti. Acqua e cuccia all'ombraSe i vostri cani o gatti risiedono prevalentemente all'esterno della vostra casa, premuratevi che la loro cuccia sia posizionata in una zona ombreggiata con acqua a sufficienza. Non permettete che il loro raggio d'azione sia limitato e non garantisca spostamenti: colpi di calore e di altri tragici risultati possano essere evitati con consapevolezza. Protezione dal sovraffaticamentoL'eccesso di sforzo, con conseguenti problemi, potrebbero verificarsi come conseguenza di attività particolarmente faticose, se svolte sotto il sole. La Humane Society di Ottawa ci informa: "Nelle giornate più calde, monitorare l'attività dei vostri amici animali. Attenzione ai segni di stress da calore, come respiro affannato, disorientamento, occhi fissi o espressione ansiosa e debolezza. Portate il vostro animale domestico un luogo fresco, gradualmente abbassare la temperatura, immergendo le sue zampe in acqua fredda. Altrimenti chiamare immediatamente il vostro veterinario". Asfalto caldo e la protezione delle zampeLa Humane Society di Ottawa si riferisce che "In estate, l'asfalto può bruciare le zampe del vostro animale domestico. Durante la passeggiata, sarebbe preferibile farlo camminare sull'erba" Spiaggia e sicurezza dell'acquaNon lasciate che il vostro cane beva acqua di mare, il sale gli farà male. Il sale e gli altri minerali presenti in acqua possono danneggiare il manto del vostro cane, quindi nel caso in cui faccia un bagno in mare, provvedere alla sua pulizia con acqua dolce a fine giornata. Sicurezza in viaggioPer lunghi viaggi in aereo, mettere mattonelle ghiaccio o una coperta raffreddata nel trasportino del cane. Fornire una ciotola di acqua dolce per bere, così come una ciotola contenente acqua congelata che si scioglierà nel corso del viaggio.In Auto - Mettere a suo agio il cane in macchina mettendo mattonelle ghiacciate nella sua gabbia. Assicurarsi che sua area sia ben ventilata. Portate con acqua fresca e una ciotola, e un telo tenda o in modo da poter creare una zona ombreggiata quando ci si ferma. Tenere a portata di mano anche un nebulizzatore per rinfrescare il vostro cane. Prevenzione ParassitariaControllare se i vostri animali domestici hanno bisogno di assumere farmaci contro la filariosi. La filariosi cardiopolmonare, che viene trasmessa anche dal morso delle zanzare infettae, può essere fatale se non trattata. Sia i cani che i gatti che contraggono la filariosi in estate sono in aumento. Pianificare in anticipo le vacanze estiveSe non porterete il cane o il gatto con voi durante le vacanze, preventivare per tempo la persona che se ne prederà cura durante la vosta assenza o contattare una struttura sicura ed adeguata che se ne prenda cura durante il periodo. Leggi gli altri articoli dedicati agli amici cani Come far accettare il nuovo arrivato dagli altri animali di casa by Dog's HouseCome accogliere il cucciolo a casa by Dog's HouseL'arrivo del cane in casa: come comportarsiCuccia e ciotola di stile per i nostri amici cani Leggi gli altri articoli dedicati agli amici gatti Ciotola per gatti Tigrito di Miriam MirriModKat: una lettiera che coniuga design e praticita'Cose da gatti: il giocattolo magnetico MagneticatGatti e graffi: come evitare che il vostro gatto graffi i mobiliL'arrivo del gatto in casaUn'amaca per i nostri amici gattiCome rendere più vivace la vita a casa del vostro gattoGatti: La casa ideale per ogni gatto
CONDIVIDI
Segui Leonardo su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv