alice lifestyle leonardo marcopolo

L’arredamento del soggiorno moderno 2015: parola d’ordine social!

Ideare, ristrutturare o semplicemente dare un tocco di novità al soggiorno moderno 2015, significa occuparsi del fulcro della casa, dell’ambiente in cui si concentrano le variabili di chi vi abita: il tempo che ci si trascorre, le abitudini, la personalità.

Boiserie Horizon di Euromobil

Volumi decisi e linee minimaliste per Horizon, la boiserie in rovere graff bianco, con mensole di 12 mm di spessore dotate di sistema di sicurezza antisganciamento. La componibilità dei pannelli in due profondità (40 e 65 cm) consente soluzioni progettuali sia per la cucina, con accessori in acciaio legno come mensole, porta ricettario, portabottiglie, portabicchieri e ganci, che per il living.

La scelta degli arredi va pensata in ogni dettaglio per rispondere alla ricerca di benessere, al gusto estetico e alla funzionalità degli elementi.

Nella zona della casa adibita all’accoglienza e alle ore da trascorrere in compagnia non possono mancare complementi d’arredo e accessori che favoriscono e facilitano l’ospitalità e la convivialità, come divani, pouf, poltrone, tappeti, tavoli, madie, pareti attrezzate e predisposte per i sistemi audiovisivi, luci e cuscini decorativi.

Divano Slab di Bonaldo

La generosa profondità di Slab, disegnato da Mauro Lipparini, e i cuscini di seduta e schienale in piuma d’oca, uniti alla linearità rigorosa delle forme, garantiscono comfort ed estetica all’avanguardia, con i cuscini aggettanti e quasi sospesi sulla base.

Soluzioni pratiche a partire da concept all’avanguardia, che si servono di materiali di ultima generazione e che prediligono la possibilità di scomporre e comporre i mobili a piacimento, per un soggiorno moderno “sociale” ma capace di assecondare il lato egotico e privato di ciascuno di noi.

Arredamento soggiorno moderno 2015: i divani

Divano Freemood di Desirée Gruppo Euromobil Freemood è il divano sfoderabile caratterizzato dal movimento dello schienale, che con un semplice gesto diventa alto ed accogliente. Componibile con elementi, angoli, penisola, pouf e braccioli in due diverse larghezze.

Freemood è il divano sfoderabile caratterizzato dal movimento dello schienale, che con un semplice
gesto diventa alto ed accogliente. Componibile con elementi, angoli, penisola, pouf e braccioli in due diverse larghezze.

I divani moderni hanno linee pulite e segni decisi, con il rigore del bianco, o il carattere nostalgico del passato, con i colori di tendenza.

Mrs Floyd di Bodema

Design, tradizione, comfort e artigianalità sartoriale sul filo di un gioco sottile, un progetto a due anime, con Mrs Floyd, il divano al femminile con la balza (la gonna) che tocca il pavimento, svelando discretamente i piedini, e Mr Floyd, la controparte maschile, in cui il piedino diventa l’elemento caratterizzante

Anche i divani classici ritrovano forme morbide che uniscono eleganza e comfort. Dal divano due posti, trendy e ricercato, alla meridienne comoda come un letto, il comfort è in primo piano.

Seduta Zeus di Flexform

Zeus, al contempo divano ed elegante chaise longue, disegnato da Antonio Citterio, ha struttura in poliuretano e poliuretano espanso e rivestimento in tessuto o in pelle. Misura 220 cm.

Geometrie e linee solide e design minimal per costruire un nuovo stile.

GUARDA LA PHOTOGALLERY DEDICATA AI DIVANI MODERNI

Arredamento soggiorno moderno 2015: i tavoli

Gli ambienti si fondono in spazi attrezzati e dedicati alle specifiche funzioni. Ecco allora che nasce la filosofia del Living&Cooking.

Tavolo da salotto Seito di Walter Knoll

Versatile e raffinato, il tavolo Seito presenta un piano rettangolare in pietra naturale e una base in legno massiccio a quattro gambe. In dimensioni 240×108 cm e 278×115 cm. Designer Wolfgang C. R. Mezger.

Tavoli minimal e elementi d’arredo pensati per più ambienti, dalla cucina al living e perfino l’ufficio.

Tavolo da salotto Brick di Gervasoni

Il tavolo rettangolare Brick (240×100 cm), disponibile anche quadrato, ha gambe in fusione di alluminio lucidato con traverso in legno massello mentre il piano fisso a doghe è in noce/rovere o in marmo bianco Carrara. In abbinamento, le sedie Brick, con struttura in noce o rovere e sedile e schienale imbottiti.

GUARDA A PHOTOGALLERY CON I TAVOLI DA SALOTTO

Arredamento soggiorno moderno 2015: librerie e pareti attrezzate

Sistema componibile Selecta di Lema

Selecta è l’evoluzione del sistema componibile e modulare a spalla portante brevettato da Lema, in
4 larghezze, 3 profondità e 11 altezze. Gli scaffali possono trasformarsi in contenitori con l’utilizzo di ante battenti in vetro o in legno, ante scorrevoli sospese, ante sovrapponibili, elementi a cassetti.

Nel soggiorno moderno è protagonista la librerie o le pareti attrezzate soluzioni multifunzione che garantiscono un’elevata personalizzazione del living.

Libreria Urban di Misuraemme

Elegante nel suo stile minimal ed essenziale, Urban è una libreria/parete attrezzata composta da ripiani orizzontali in 6 lunghezze e due finiture, intervallati da scatole in metallo in 2 altezze e 9 colori opachi, con cui formare composizioni bifacciali o a parete, da completare con contenitori a ribalta, cassetti o modulo pannello TV. Struttura in materiale listellare ricoperto MDF da 3 mm. Design: Iriam Bettera

Anche credenze e boiserie diventano pareti da sviluppare secondo un progetto che si evolve, mirato allo spazio e alle esigenze I nuovi materiali puntano su effetto ferro e cristallo trasparente.

Vetrina Ex libris di Porro

Il tratto elegante di Piero Lissoni per Ex Libris, libreria o vetrina, pensata per riporre ed esporre. Struttura in alluminio verniciato nero effetto ferro; fianchi, ripiani e ante in cristallo trasparente; fondali in melamminico rovere carbone o cristallo trasparente e possibilità di inserire faretti interni.

GUARDA LA PHOTOGALLERY SULLE LIBRERIE 2015

Leggi anche:

Illuminazione soggiorno e living

Divani extralarge per la zona living

di Antonella Finucci e Carmen Maffione

 

Share This