alice lifestyle leonardo marcopolo

Va in scena dal 7 all’11 febbraio, nei padiglioni della fiera di Francoforte, con più di 300 mila metri quadrati e oltre 4.500 espositori da tutto il mondo, l’edizione 2020 di Ambiente, l’appuntamento con il design legato a prodotti e complementi per la tavola, la cucina, le idee regalo, l’interior decoration e l’oggettistica per la casa. Un vero laboratorio di orientamento e di scoperta dei trend futuri.

Tre le aree espositive, Dining, Living e Giving, all’interno delle quali i visitatori possono spaziare tra i percorsi e gli allestimenti a tema dei singoli padiglioni, assaporando atmosfere d’ambiente create come autentiche esperienze sensoriali, ricche di stimoli e di idee.

Evidenza di questa edizione è Ambiente Trends 2020, una panoramica completa sulle tendenze del settore, messa a punto, per conto di Messe Frankfurt, dall’ufficio stile bora.herke.palmisano che, dopo un’analisi a livello globale di stili, orientamenti del design, dell’arte, dell’architettura, della moda e del lifestyle, ha individuato i tre indirizzi che vanno in scena a Francoforte con i prodotti selezionati dalle collezioni dei 4.500 espositori di Ambiente, per rendere i trend futuri sperimentabili attraverso esempi concreti.

Una mostra nella mostra, in cui Shaped+Softened, Precise+Architectural e Artistical+Diverse sono i tre nuovi trend che guideranno le scelte future.

“Le tendenze derivano da desideri ed esigenze che nascono dai cambiamenti del nostro ambiente. Questi desideri trovano quindi espressione in forme, modelli o funzioni completamente nuovi oppure riscoperti”, dichiara Nicolette Naumann, direttrice di Ambiente.

Il trend Shaped+Softened individua arredi e complementi dai volumi morbidi e i contorni accentuati, in colori neutri, dal bianco al grigio, tessuti naturali, legno chiaro e carta da parati con decori tono su tono.

Trends2020-SHAPED+SOFTENED
Con Precise+Architectural sono i toni del mattone e del cemento a predominare e a conferire ai materiali un’aria industriale. Atmosfere eleganti, come nei salotti dei club, in cui legno lucidato o annerito, vetro, acciaio, bronzo e superfici opache si combinano con pelle e velluti.

Trends2020-PRECISE+ARCHITECTURAL
Artistical+Diverse si caratterizza per l’utilizzo creativo di nuovi materiali, di colori insoliti, in un mix di arte, artigianato e tecnologia digitale, secondo una casualità solo apparente.

Trends2020-ARTISTICAL+DIVERSE
Ad Ambiente Trends è dedicato anche un sito web con i risultati della ricerca sui trend, sulla base di campioni di materiali, prodotti e palette di colori.
Autentico show per l’intero settore, Ambiente 2020 inaugura, a partire da questa edizione, una novità assoluta, la mostra Focus on Design, che si concentra sui prodotti di un Paese selezionato.
Tocca al Brasile, esempio di un design moderno e di carattere, fare da apripista.

Cinque studi di design brasiliani presentano nella Galleria 1 una serie di creazioni di forte identità creativa, mentre l’area Talents nel padiglione 8.0 accoglie giovani designer brasiliani e i loro pezzi unici fatti a mano e produzioni in serie limitata.

“Con la mostra Focus on Design rendiamo omaggio alle nazioni più importanti, così come a quelle non ancora così conosciute, del mondo del design. Quest’anno partiamo con il Brasile, un Paese che con la sua arte, la sua architettura e il suo design ha influenzato l’avanguardia a partire dagli anni ’60, ma che a livello internazionale è conosciuto principalmente dai professionisti del settore. E qui entra in gioco Ambiente come fiera leader a livello internazionale: usiamo la piattaforma globale per far conoscere il design brasiliano in tutte le sue sfumature e aumentarne la notorietà a livello internazionale”, ha dichiarato Nicolette Baumann, direttrice di Ambiente.

Focus on Design, riflettori puntati su cinque protagonisti brasiliani

Rodrigo Almeida è un designer che spazia attraverso tutti i segmenti, dalle opere d’arte ai mobili e agli oggetti d’uso quotidiano, fino alla moda e agli accessori.

RODRIGO-ALMEIDA

Bianca Barbato è una designer autodidatta, specializzata nella realizzazione di mobili e lampade. Ama sperimentare i materiali e le tecnologie, dal taglio laser all’intarsio.

BIANCA-BARBATO

Brunno Jahara ha studiato design industriale all’università di Rio de Janeiro prima di trasferirsi in Italia. Con i suoi prodotti e mobili luminosi che raccontano il Brasile con un linguaggio internazionale, contribuisce a creare un’identità del design brasiliano.

BRUNNO-JAHARA

Sérgio J. Matos, designer del Mato Grosso, progetta mobili e oggetti decorativi le cui radici resistono al tempo e conservano tecniche e conoscenze tramandate di generazione in generazione.

SERGIO-J.-MATOS

Rain è lo studio di design fondato dall’architetto Ricardo Inneco e e dalla product designer Marianna Ramos. Lo studio progetta mobili, prodotti d’illuminazione e oggettistica, producendo e commercializzando le proprie creazioni e collaborando con gallerie e negozi di design brasiliani e internazionali.

STUDIO-RAIN

Anche in questa edizione, infine, torna l’utilissima Ethical Style Guide, che raggruppa le aziende con prodotti realizzati secondo principi etici e sostenibili. Prodotti a sostenibilità certificata per tutta la filiera produttiva, dai materiali ai processi di produzione, fino al riciclo, recupero e riuso. Redatta con una giuria di esperti del settore, è lo strumento più valido per individuare le aziende eticamente ed ecologicamente corrette.

press-dl-torhaus2

Per ulteriori informazioni:
ambiente.messefrankfurt.com

Nessun contenuto correlato.

Share This