alice lifestyle leonardo marcopolo

100mq a 100 mila euro è l’idea dell’architetto Mario Cucinella in collaborazione con Italcementi Group. Il progetto è a basso costo, a misura di desiderio e a basso impatto per conciliare l’aspetto economico, quello sociale e quello energetico.

Il risultato è una casa plurifamiliare viva, colorata, che lascia spazio alle differenti identità e modalità di vivere, e che è capace di produrre energia utilizzando ogni strategia passiva e attiva di sfruttamento delle risorse rinnovabili di energia. In virtù del basso costo iniziale e della sua efficienza energetica, la casa è acquistabile con un mutuo che può essere coperto in buona misura attraverso l’energia che essa stessa produce, senza immettere anidride carbonica nell’ambiente.

Il progetto è a basso costo, a misura di desiderio e a basso impatto per conciliare l’aspetto economico, quello sociale e quello energetico. Il risultato è una casa plurifamiliare viva, colorata, che lascia spazio alle differenti identità e modalità di vivere.

Tutto questo è reso possibile grazie all’impiantistica  fotovoltaica integrata architettonicamente, all’utilizzo di superfici captanti energia solare per i mesi invernali, alla circolazione interna dell’aria per quelli estivi e a tutte le strategie passive adottabili per rendere l’edificio una macchina bioclimatica.

Il contenimento dei costi di realizzazione è invece affidato all’impiego di prefabbricazione leggera e flessibile: elementi strutturali, apparati tecnici,  attrezzature mobili come pannelli scorrevoli, smontabili, curvabili per la divisione interna degli alloggi, sistemi di chiusura o tamponamenti monoblocco costituiti da componenti sostituibili, in grado di diversificare l’aspetto esterno, ma anche garantire un’estensione di quello interno (balconi, terrazzini, logge).

di Daniele Giorgi

Nessun contenuto correlato.

Share This